Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2007

l'espansione delle colonie rende Israele simile a un regime di segregazione

Immagine
SINTESI (solo punti essenziali)
Quando EhudOlmert avverte che il mondo potrebbe imporre "una soluzione sudafricana" a Israele se non si costituiscono due Stati , lui tacitamente sta ammettendo che l'espansione dei settler rende Israele sempre più simile ad un regime di segregazione. L'unica domanda è se può esserci un altro YitzhakRabin , capace realmente di bloccare gli insediamenti e di lasciare ai Palestinesi una parte del territorio
Il Ministro egiziano AhmedAboulGheit dichiara che il mondo arabo risponderà favorevole se'Israele attuerà questa politica . Ciò evidenzia come questa espansione danneggi Israele nei rapporti diplomatici. Gli Israeliani hanno sempre accettato le bugie circa" lo sviluppo naturale" delle colonie,senza porsi la domanda perchè i settler devono espandersi occupando nuove terre e non costruendo appartemaneti più alti o perchè i loro bambini non possano spostarsi verso le vicine città israeliane .( nel 2003 Sharon ad Aqaba disse: …

di Avraham Yehoshua "IL SOGNO DEI DUE STATI"

La decisione dell'Onu prevedeva che gli ebrei avrebbero avuto il controllo di quattordicimila chilometri quadrati (all'incirca la metà dei quali occupati da deserto), e i palestinesi dei rimanenti tredicimila. Tale ripartizione fu stabilita in base alla concentrazione della popolazione e, nonostante a quell'epoca il numero dei palestinesi fosse quasi il doppio di quello degli ebrei (un milione e trecentomila mila contro 600.000), sPersino gli arabi moderati, che avevano accettato il presupposto che gli ebrei fossero un popolo... rifiutavano fermamente l'eventualità che uno stato ebraico potesse occupare una parte (seppur minima) del loro territorio. Non solo perché tale esproprio sarebbe stato lesivo dell'identità araba, ma anche perché il problema ebraico ai loro occhi era sostanzialmente europeo. Il sogno dei due Stati - LASTAMPA.it

AVRAHAM B. YEHOSHUA: da Begin , a Sharon a Sadat ad Annapolis

Begin nominò come Ministro della Difesa una personalità estremista e paricolosa. Sharon. che
1 decise, innanzi tutto, di annettere formalmente le alture del Golan come risarcimento per la rinuncia al Sinai. In questo modo allontanò la Siria da una posizione di potenziale partner a una di ostilità totale e rinsaldò il suo sostegno a Hezbollah in Libano e al movimento palestinese di Hamas. Avendo inoltre sancito l’annessione del Golan con una legge abrogabile solo grazie a una maggioranza relativa della Knesset, ecco che ogni negoziato con la Siria rimane ancora oggi estremamente problematico.
Articolo completo qui

Amira Hass: una farsa la conferenza

La debolezza non conta: i leader israeliani possono anche essere deboli sul piano politico , e Olmert lo è, ma la forza di Israele è talmente soverchiante sul piano militare da potersi permettere anche un premier senza sostegno popolare come Olmert. La verità è che c’è stato undisegno israeliano - portato avanti da tutti i governi e di qualsiasi tendenza politica - che ha come obiettivo la sistematica colonizzazione dei Territori. Per mettere i palestinesi di fronte al fatto compiuto e impedire una pace basata sulle risoluzioni internazionali. No, su Annapolis non posso proprio essere ottimista.CONTINUA qui
2 analisi, interviste articoli suAnnapolis

La gente che odia l'idea stessa di pace tra Israeliani e Palestinesi

Immagine
Sintesi (solo punti essenziali)
Li conoscete .E' gente che odia l'idea stessa di pace tra Israeliani e Palestinesi .Vi dirà che questa pace, tutta la pace, è fittizia, virtuale, una fantasia. Vi dirà che non dobbiamo concedere nulla, . Vi dirà che questa non è una loro idea.,ma è un' idea di dio. È volontà di dio possedere tutto, tutta la terra, tutta la terra Conoscete troppo bene questa gente. Gli estremisti sono simmetrici A Gaza, il portavoce Fawzi Barhoum di Hamas ha dichiarato che il presidente palestinese Mahmoud Abbas sta promuovendo una politica "pericolosa" insediando l'unità palestinese. Alcune ore dopo a Gerusalemme, il Mk Zvi Hen del consiglio di Yesha, in una manifestazione dei settler ha esclamato "sono molto spiacente ma Olmert è un ministro debole e molto pericoloso per Israele". . Mahmoud Zahar, di Hamas, sta parlando ad una manifestazione di 2.000 persone . "chiunque cooperi con chi occupa è un traditore , la terra della Palest…

G.Levy:Israele non deve chiedere nulla ai Palestinesi,ma porre fine all'occupazione

Immagine
Sintesi
Oggi l'opinione pubblica israeliana si sveglia dal torpore e si domanda : "fare concessioni" o "non fare concessioni.",ma è una impostazione sbagliata: Israele deve restituire ai Palestinesi la terra rubata, la dignità calpestata , i diritti fondamentali dell'uomo Nessuno parla più di moralità,la giustizia è stata cancellata deliberatamente da tutte le trattative. Due e milionemezzo di persone - coltivatori, commercianti, avvocati, , ragazze ,uomini , donne, bambini e combattenti che stanno utilizzando mezzi violenti per una causa giusta - vivono da 40 anni.schiacciati da un sistema brutale Intanto noi, nei caffè, nelle case conversiamo su cosa dare e non dare,Partecipano a questo dibattito errato :avvocati, filosofi, conferenzieri, intellettuali e rabbini . Quando l'occupazione finirà che cosa diranno ai loro bambini?Che cosa diranno del ruolo che hanno accettato ? facile discutere ,nelle conferenze ,sull'etica universale dimenticando che co…

Associazione israeliana: israele il più grande inquinatore del Mediterraneo

Immagine
Israele è il più grande inquinatore del Mediterraneo orientale, con ogni anno lo scarico di oltre 140 tonnellate di metalli pesanti nel mare con il benestare del governo. È quanto sostiene l’organizzazione ambientalista israeliana Zalul in un rapporto pubblicato recentemente. e pubblicato su Haaretz
"In Israele esiste un grande problema che riguarda le industrie e le municipalità. Il governo non vuole investire denaro”, ha detto alla Reuters Yariv Abramovich, il direttore operativo di Zalul.Continua qui

Yehoshua «Gli Stati Uniti hanno giocato una pessima partita nella regione mediorientale. E allora: avanti Europa».

Il famoso scrittore israeliano, animato da un immortale ottimismo, chiede all’Italia di essere «molto più attiva in ambito europeo sul dossier Medio Oriente» per non lasciare l’iniziativa in mano solo agli americani. È inutile nasconderlo, ammette Yehoshua: «Gli Stati Uniti hanno giocato una pessima partita nella regione mediorientale. E allora: avanti all’Europa».CONTINUAqui

perchè Israele ha taciuto sul raid siriano?

Immagine
Sintesi
Dieci settimane sono trascorse dall'attacco israeliano in Siria e non ci sono ancora informazioni precise sull'obiettivo e sulla necessità dell'attacco.
Vista la segretezza del governo ,quello che si sa .si deduce dalle rivelazioni di funzionari anonimi ed esperti americani come DavidAlbright . Egli, osservando le foto satellitari, ha confermato l'esistenza di una centrale nucleare siriana. Il professore UziEven dell'università de TelAviv esclude ,con validi ragionamenti , tale ipotesi. probabile ,invece ,che fosse una fabbrica per il montaggio della bomba ,si spiegherebbe così la fretta della Siria a far sparire ogni prova dell'attacco e a impedire agli esperti dell' Agenzia Atomica un sopralluogo Poco spazio è stato dato ii Israele alla protesta di due membri repubblicani del congresso Americano per aver Bush nascosto informazioni sul raid israeliano e non aver convalidato ,così,l'eventuale responsabilità della Corea del Nord .Israele ha scelto …

Lo sterminio degli ebrei goriziani

A Trieste i fatti si svolsero come a Roma. A Gorizia lo sterminio della comunità ebraica è sempre più percepito come un danno irreparabile. Il 23 novembre, ricorderò, Gino Armani, distrutto con la sua famiglia, a ventanni, e onorerò coloro che combatterono perché si realizzasse lamicizia e la collaborazione fra tutti i popoli.Silvino Poletto GoriziaIl 25 luglio 1943, i numeri della tragedia - il Piccolo dal 2003 ... La tarda sera di domenica 25 luglio 1943, Gino Armani, esponente della comunità ebraica di Gorizia, fu tra quelli che diffusero le notizia del voto al Gran consiglio del fascismo – che estromise Mussolini – e la nomina del maresciallo Pietro Badoglio a capo del governo, da parte di Vittorio Emanuele III. Gino Armani, il 23 novembre 1943, assieme ai suoi genitori, venne deportato dai nazisti e non fece più ritorno. Ora, dopo 65 anni, grazie al lavoro di ricerca, dovuto allo scrittore Edoardo Pittalis è apparso il libro «Il sangue di tutti - 1943/1945 in Triveneto», pubblic…

Uri Avnery: sarà il solito pateracchio..il vertice dei falliti

Immagine
Dove si dovrebbe trovare la soluzione del conflitto israelo-palestinese. Invece non si troverà niente. E tutto seguirà come prima, peggio di prima Un summit improvvisato destinato al fallimento fra tre giocatori in bancarotta che non hanno un centesimo da mettere sul tavolo. E Israele ci mette anche un surplus di condizioni previe che ne impediscano qualsiasi possibilità di «successo»La conferenza di Annapolis è una burla. Anche se non fa ridere.Come molte iniziative politiche, anche questa, secondo tutte le indicazioni, è cominciata più o meno come un fatto casuale. George Bush doveva fare un discorso. Stava cercando un argomento che gli desse qualche sostanza. Qualcosa che distogliesse l'attenzione dai fiaschi d'Iraq e d'Afghanistan. Qualcosa di semplice, ottimistico, facile da dar da bere. CONTINUA il Manifesto, 22 novembre 2007 Annunciata come la svolta ...

PALESTINA, IL “DRAMMATICO IMPATTO UMANITARIO” DEL MURO ISRAELIANO

Immagine
1 haaretz qui
2 Palestina, il “drammatico impatto umanitario” del Muro israelianoIl Muro costruito da Israele all’interno della Cisgiordania “rientra in un regime generale di chiusura che limita i movimenti dei palestinesi, restringe il loro spazio, e contribuisce alla frammentazione della Cisgiordania”, e “ha avuto un impatto umanitario drammatico sui palestinesi". A dichiararlo è un responsabile dell'Ufficio Onu di coordinamento per gli affari umanitari (Ocha) intervenuto in occasione del quinto anniversario del pronunciamento della Corte internazionale di giustizia che giudicò illegale la barriera di sicurezza israeliana. I lavori di quella che Israele definisce una “barriera anti-terrorismo” sono iniziati nel 2002, ma finora ne è stato portato a compimento solo il 57 per cento. Una volta finito, il Muro misurerà 709 chilometri, di cui – afferma l’Onu – l’85 per cento realizzati in territorio palestinese e solo il 15 sulla “linea verde”, la demarcazione stabilita nel 1…

mappa delle centrali nucleari nel mondo,Israele, iran

Immagine

Le ricette di zio Fall falafel alla mestrina

Immagine
1Tanto per cominciare, sembra che si dica falàfel, e non falafèl. Invece, si può scrivere felafel o falafel, fa lo stesso, credo che dipenda dalla pronuncia locale, Continua qui
2 altre ricette sempre sulle falafel 1
Dalla cucina araba la ricetta Falafel. 3PASTA & FALAFEL Etta consiglia.. » Blog Archive » Un tocco d'oriente: hummus e ...

Noam Chomsky - gli accordi di Taba e Annapolis

I crimini commessi contro i palestinesi nei Territori occupati e altrove, soprattutto da quando l'anno scorso hanno votato "nel modo sbagliato" facendo vincere le elezioni ad Hamas, sono sconvolgenti. E gli unici sentimenti che provocano sono la rabbia e la voglia di reazioni estreme. Ma questo danneggerebbe le vittime La conferenza di Annapolis sulla questione israelo-palestinese organizzata dal presidente Bush sta per cominciare, ed è la prima iniziativa diplomatica del suo governo che potrebbe portare a risultati concreti su questo tema. Idealmente, i negoziati di Annapolis dovrebbero partire dal punto in cui ci si era fermati a Taba, in Egitto, nel 2001.Quella settimana fu l'unico momento, in trent'anni, in cui gli Stati Uniti e Israele abbandonarono l'atteggiamento di chiusura che in seguito avrebbero ripreso e mantenuto, in splendido isolamento, fino a oggi.A Taba si era quasi arrivati a un possibile accordo sulla formazione di due stati, con un ragione…

G. levy: ucciso dopo che gli fu ordinato di lasciare la casa

Immagine
Articolo
Sintesi
Pensate ai vostri genitori anziani. Immaginateli seduti sul sofà, pieni di timore per una notte intera, in un appartamento molto piccolo, non protetto.
Fuori sta infuriando un terribile combattimento ,dozzine di soldati si stanno muovendo nel vicolo vicino . Viene datoloro l'ordine di uscire. Pensate ai vostri genitori in pigiama con i documenti di identificazione . 5 pallottole colpiscono allo stomaco vostro padre che cade davanti alla porta, vostra madre lo guarda sconvolto e cerca di trasportarlo più in basso . I soldati impediscono ciò e la minacciono . Lei grida: "Chiamate un 'ambulanza. Perché avete sparato? era un uomo anziano "L'avvocato dei militari afferma che questa è stata la risposta: "Ci dispiace,ma abbiamo dovuto "Dopo più di 10 minuti arriva l'ambulanza palestinese . E' tardi,morirà in ospedale .Immaginate il terrore,la frustrazione e l' umiliazione . Afferma la vedova: "mi sono pentita di non aver tirato a…

In ricordo di Daniel Amit

Immagine
1Se avessi anch’io fatto il mio dovere di uomo, se avessi cercato di far valere la mia voce, il mio parere, la mia volontà, sarebbe successo? E perciò è necessario che spariscano gli indifferenti, gli scettici, quelli che usufruiscono del poco bene che l’attività di pochi procura, e non vogliono prendersi la responsabilità del molto male che la loro assenza dalla lotta lascia preparare e succedere.

Continua qui
2Dedicato a DanielAmit, la cui morte ci addolora profondamente ma ci spinge a impegnarci ancora di più.
Il procuratore generale israeliano MenachemMazuz ha per ora bloccato il taglio della fornitura elettrica a Gaza, come minacciava il Ministero della difesa israeliano, grazie alla mobilitazione di decine di associazioni per la difesa dei diritti umani, israeliane e internazionali. Però la situazione nella Striscia resta disastrosa perché, nel frattempo, è comunque stato ridotto il flusso di carburante necessario in particolare alle attività ospedaliere. CONTINUAqui

Usa e Israele divisi dall'Iran e dalla Siria

Sintesi
Israele e gli Usa generalmente sono considerati gemelli siamesi , con un cuore e una retorica comune . I capi parlano frequentemente "di rinforzare i moderati " in Medio Oriente, in contrasto con "l'asse della malvagità." Parlano di stabilire uno Stato Palestinese e sono contrari all'atomica iraniana . In realtà non è proprio così,
1) gli Usa vogliono un dialogo con l'Iran e l'isolamento della Siria ,gli Israeliani sono disposti a un colloquio con la Siria, non con l'Iran verso la quale auspicano sia un serio boicottaggio che minacce di intervento militare , In realtà l'opzione militarenon è desiderata né da Israele. né dagli Usa in quanto determirebbe : rafforzamento dell'estremismo iraniano , innalzamento del prezzo del petrolio , attacchi ai militari in Iraq, terrorismo negli Usa Chiunque succederà a Bush tenterà di dialogare con l'Iran affermando: "Meglio coesistere con L'Iran nucleare,del resto anche noi si…

Video di Haarez sulla violenza dei settler sui Palestinesi

Immagine
1 Video
1
I capi del settler hanno detto che ritengono che "un tsunami" si stia avvicinandosi a dopo aver parlato con Olmert.Danny Dayan, presidente del Consiglio di Yesha il "congelamento" degli insediamenti sarà totale e verranno espulsi più di 100.000 persone Olmert ha affermato" Non ho dubbio che ogni pollice di terra dal Giordano [ fiume ] al mare [ mediterraneo ] fa parte della terra dell'Israele ed è collegata alla storia ed all'eredità della nostra gente. Tuttavia noi dobbiamo fare delle concessioni... ma ci sono luoghi dai quali io non mi ritererò mai."
allegato:LA TORTURA DELL'ASINO

2008 1Video : Coloni vandalizzano cimitero musulmano Sintesi personale Coloni hanno fracassato e riversato vernice su una ventina di tombe in un cimitero musulmano in Cisgiordania in prossimità dell' insediamento di Kiryat Arbua. Le forze di sicurezza israeliane avevano evacuato l' avamposto illegale ,nel corso della giornata,dell'attivista di de…

Umiliazioni sessuali ai palestinesi

Immagine
Palestinese umiliato dai soldati Tg israeliano trasmette il video ...
video La ripresa, effettuata da un membro della truppa stanziata al checkpoint, mostra un ragazzo palestinese barbuto, bendato, in ginocchio, costretto a sottoporsi alle umiliazioni nei pressi di una barriera di protezione.Il filmato ha catalizzato l’attenzione dei media sull’episodio in quanto, diversamente dai casi di abusi avvenuti in precedenza, chi si trova dietro la cinepresa è, per la prima volta, un soldato dell’esercito israeliano.Il soldato, che cercava probabilmente di divertirsi insieme ai suoi commilitoni, ha ripreso l’intero svolgimento della faccenda, pungolando e costringendo, nel frattempo, il palestinese a ripetere alcune frasi in ebraico, alcune relative all’unità di elite dell’esercito, denominata “brigata Golan”, altre intrise di riferimenti esplicitamente sessuali.La ripresa avrebbe dimostrato la complicità dell’intero plotone. Lungo tutta la durata del video, infatti, si possono udire nitidame…

di Moni Ovadia:Gli insulti e la memoria

Immagine

G.Levy: buone notizie da Gaza

Immagine
Il gruppo dei paracadutisti riservisti rientrato da Gaza, ha affermato che Hamas ha combattuto come un esercito organizzato e ben equipaggiato..I soldati sono rimasti meravigliati : "i Palestinesi non sono mai stati così"Forse,in questo modo, la finiremo di definirli terroristi e li chiameremo combattenti, incominciando a rispettarli,iniziando le trattative per porre fine al lancio dei QuassamCONTINUAqui

2 Ma Hamas ha sempre ragione?La responsabilità che tutti portiamo Articolo completo QUI