Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2008

Gideon Levy: Tamir incriminato per uso improprio di un mezzo militare,non per i crimini di guerra commessi

Sintesi personale (elementi essenziali) Il Brigadiere generale Moshe "Chico" Tamir è un devoto e amorevole padre che ha permesso al figlio di 14 anni di guidare un veicolo militare, e per questo può essere incriminato, ma egli meriterebbe molto di più per aver commesso atti considerati dal resto del mondo crimini di guerra contro i palestinesi. Dovrebbe incontrare Islam Athamneh che nel 2006 perse otto membri della famiglia Erano riusciti a fuggire dalla loro casa bombardata , ma furono uccisi nell'attacco successivo . Abdullah ora non ha più le gambe . I soldati che spararono contro le 11 case di Beit Hanun avevano Tamir,come comandante. Circa 22 persone furono uccise e altri 40 feriti. La maggior parte ha avuto gli arti amputati,ma lui è stato rapidamente assolto da ogni responsabilità Qualche tempo prima le sue truppe erano riuscite ad uccidere 80 palestinesi, 40 dei questi erano civili innocenti..Nell'estate del 2002, alla guida della b…

Di Amir Oren:Pentagono: La guerra con l'Iran sarebbe 'disastrosa'

Sintesi personaleIn un articolo scritto sulla rivista l'US Army War College Gates afferma che con l'esercito già bloccato in Iraq e in Afghanistan, "un'altra guerra in Medio Oriente sarebbe l'ultima cosa di cui abbiamo bisogno" - nonostante l'Iran "sostenga il terrorismo", e sia "una forza destabilizzante per tutto il Medio Oriente e per Asia sud-ovest ," In un altro documento che dovrebbe essere pubblicato entro il 2008" il National Defense strategia," Gates stralcia Israele dalla lista dei principali alleati USAPentagon chief: War with Iran would be 'disastrous'

Israele privatizza i checkpoint nel West Bank

Immagine
3 aprile 2008
Israele privatizza i checkpoint nel West Bank e i palestinesi si mettono a fare chilometri per poter passare per i checkpoint ancora sotto controllo dei soldati israeliani. Così nel sito di Haaretz, quotidiano israeliano, viene sintetizzata la paradossale situazione che si sta venendo a creare in alcune aree del West Bank. Questa settimana intanto altri cinque checkpoint hanno abbandonato il vecchio filo spinato per abbracciare il nuovo sistema di controllo che pare assomigliare più a un terminal aeroportuale. La sicurezza sta passando dal Ministero della Difesa ad alcune ditte private.
Secondo il governo la scelta è orientata a una maggiore efficienza e al risparmio, ma il fatto che i palestinesi sentano la mancanza dell’esercito dà da pensare.
Haaretz si era già occupato dell’outsourcing dei checkpoint lo scorso ottobre in un articolo in cui raccontava l’evoluzione del checkpoint Reihan, a soli cinque chilometri dalla Linea Verde, vicino a Jenin.
Da qualche mese il checkpoi…

Coloni palestinesi attaccano villaggio palestinese e polizia

Immagine
Sintesi personale (elementi essenziali) 1Un colono nella West ,Bank ,avamposto di Gilad Farm, ha minacciato con un coltello alla gola un soldato dell'IDF ,poi è fuggito. Altri coloni hanno incendiato campi palestinesiInoltre funzionari della sicurezza palestinese hanno riferito che circa 20 settler hanno attaccato il villaggio di Burin in Cisgiordania, lanciando sassi contro le case e le auto , spaccando vetri,tagliando i fili elettrici e sparando in aria prima dell'intervento dei militari. .Yitzhar è un noto focolaio di ultranazionalisti israeliani convinti che la Cisgiordania sia parte della terra biblica di Israele , promessa al popolo ebraico da Dio. Essi si oppongono a qualunque concessione e spesso si sono resi colpevoli di atti di violenza verso i residenti palestinesi

2 Settler armati hanno attaccato un villaggio palestinese. Provenivano da Beit Ein Beit Safa ,uno dei più radicali insediamenti, hanno sparato contro abitazioni palestinesi, incendiato campi. Non risult…

Akiva Eldar :benvenuti nella Gerusalemme divisa

Sintesi personale elementi essenziali Akiva Eldar: For sake of the Jewish state, divide Jerusalem iL'attacco avvenuto a Gerusalemme mette in evidenza il profondo divario che separa le ampollose dichiarazioni di Obama sulla presenta unita di Gerusalemme, e la triste realtà che evidenzia l'esistenza di una città divisa.E 'altamente consigliabile per Obama e il suo staff considerare le dichiarazioni del capo dello Shin Bet :Yuval Diskin Egli ha avvertito che , Gerusalemme diventerà un "grave problema". E qual è la sua proposta ? "distruggere le case dei terroristi al fine di preservare la deterrenza".La judaizzazione di Gerusalemme , attraverso le leggi , le restrizioni amministrative, il muro di separazione, l'appropriazione della terra e gli abusi verso la popolazione palestinese ha trasformato Gerusalemme in una città. binazionale Si può sperare che Obama non prenda sul serio le storie di armonia tra ebrei e arabi di Gerusalemme. Qualcuno deve dirgli…

Carlo Strenger,:La psiche scissa di Israele

Immagine
In occasione del convegno annuale sullo ‘stato della nazione’ organizzato dall’Istituto per gli Studi sulla Sicurezza Nazionale, M.K. Avishay Braverman (membro del partito laburista (N.d.T.) ) ha lamentato che Israele sta andando in pezzi. Il nostro sistema educativo, di cui un tempo in Israele s’andava fieri, è allo sfascio; la corruzione nella pubblica amministrazione è alle stelle; le nostre università stanno morendo di fame; e il debito pubblico è drammatico quasi quanto quello del Brasile.Le lamentele di Braverman riflettono un disagio generalizzato che pervade lo stato d’animo della popolazione israeliana. Per la prima volta nella storia di Israele lo scetticismo riguardo alle sue possibilità di sopravvivenza, le preoccupazioni sul suo sistema di norme statali, e l’interrogativo se esisterà ancora fra 50 anni, serpeggiano nella società e nei media. Ciò è strano, se si pensa che in passato Israele è stato in situazioni di pericolo esterno ben più gravi, e che oggi le sue risorse …

Libano: Israele protesta,Onu da' ragione a militari italiani

(ANSA) - GERUSALEMME, 22 LUG - Israele protesta, l'Onu da' ragione agli italiani. Motivo: il saluto militare in Libano al passaggio delle bare con 200 arabi uccisi. Israele ha protestato perche' i soldati italiani hanno salutato militarmente le bare con circa 200 arabi. Unifil: 'E' da sempre costume dei militari salutare militarmente i feretri al loro passaggio', sia per militari che civili';lo stesso e' stato fatto per le salme israeliane. L'Onu: non e' stato fatto nulla di contrario ai regolamenti.


Nuovo attacco a Gerusalemme con un Bulldozer: 16 feriti

1.200 abitanti isolati dall'esercito, nell'area più povera della Cisgiordania

Immagine
e Nazioni Unite dichiarano l'emergenza acqua e le autorità israeliane rispondono con un ordine di demolizione di una nuova cisterna di acqua e di abitazioni. At-Tuwani, Colline a Sud di Hebron: Il 4 luglio l'esercito israeliano ha chiuso ulteriormente l'unico accesso all'area di Masafer Yatta, la zona più povera della Cisgiordania in cui vivono circa 1200 persone. La strada deve rimanere sempre aperta, secondo il diritto umanitario internazionale e secondo un'accordo tra Autorità Palestinese e lo Stato d'Israele, in quanto a Yatta vi è l'ospedale, le scuole superiori e il mercato in cui i pastori dell'area si recano a vendere i prodotti della pastorizia.Tra gli abitanti dell'area vi è anche una donna che partorirà a breve. Diversi blocchi sulla stessa strada, e a pochi metri uno dall'altro, erano stati messi nei giorni precedenti, così che da oggi con l'aggiunta di montagne di terra e detriti che chiudono la strada, è impossibile passare con …

Ury Avnery : e lo Stato si chiamerà Israele

Ogni volta che sento la voce di David Ben-Gurion pronunciare le parole «perciò siamo qui riuniti...» penso a Issar Barsky, un giovane affascinante, fratello minore di una mia amica.L'ultima volta che ci siamo incontrati fu davanti al refettorio del Kibbutz Hulda, il 14 maggio 1948. La notte successiva la mia compagnia avrebbe attaccato al-Qubab, un villaggio arabo sulla strada per Gerusalemme, a est di Ramle.(…)
Pochi giorni dopo fu ucciso. Così ancora oggi lo ricordo come era allora: un ragazzo di 19 anni, sorridente, un Sabra alto, pieno di gioia di vivere e di innocenza.
Più ci avviciniamo alle celebrazioni del grandioso 60esimo anniversario, più sono tormentato dalla domanda: se Issar potesse aprire gli occhi e vederci oggi, ancora ragazzo di 19 anni, che cosa penserebbe dello Stato che fu ufficialmente costituito quel giorno?Vedrebbe uno Stato che si è sviluppato oltre i suoi sogni più folli. Da una piccola comunità di 635mila anime (più di 6000 delle quali sarebbero morte con …

Israele e la bufala del «Foglio»

In una Italia dove alligna il pressappochismo, dove permane - con altre forme e altri strumenti che in passato - la guerra per bande, dove la demonizzazione dell'avversario politico è prassi, s'innesta l'ennesimo gravissimo episodio ma passato sotto silenzio e come disperso nell'alveo della fellonia nazionale. La storia è presto detta. Un funzionario informatico dell'Istat, Daniele Frongia, democratico verace, da oltre dieci anni impegnato con associazioni israeliane e palestinesi, anche come osservatore di una commissione parlamentare, nonché professionista di vaglia, comincia a ricevere telefonate anonime minatorie e zeppe di insulti; le associazioni di cui sopra cominciano a evitarlo sino a comprometterne le relazioni che legano le parti finché, e siamo all'epilogo, la direzione dell'Istituto lo chiama a rapporto chiedendogli formalmente spiegazioni sull'appello da lui firmato di matrice liberticida che chiama in causa, indebitamente,anche l'Istit…

di Uri Avnery e la guerra libanese:articoli

1"L'unico modo per vincere una guerra in Libano? EvitarlaPer avere la pace nel confine israeliano a nord, tutti i potenziali nemici, primo fra tutti la Siria, devono essere coinvolti. Infine, bisogna ricordare che esiste un solo modo per vincere una guerra in Libano: evitarla  Continua qui
2URI AVNERY: Uccideteli, Uccideteli tutti 3URIAVNERY : Libano e i mercanti della pace 4URI AVNERY:non meravigliamoci dell'odio arabo
Commento: profetico

Zvi Bar elCi sono voluti due anni, ma Nasrallah ha mantenuto la sua promessa

Immagine
L’accordo per lo scambio di prigionieri fra Hezbollah e Israele ha suscitato aspre polemiche ed un forte senso di sconfitta all’interno dello stato ebraico, di fronte a quello che è stato considerato l’ultimo successo di Hassan Nasrallah, un uomo che ancora una volta sembra aver rovesciato la situazione a proprio vantaggio. In questo articolo, il giornalista israeliano Zvi Bar’el dà la propria interpretazione della figura rappresentata dal leader di Hezbollah, e della strategia da lui adottataNell’aprile 2006, in occasione del 27° anniversario dell’incarcerazione di Qantar, Hassan Nasrallah promise: “I prigionieri torneranno a casa molto presto”.Ci sono voluti due anni perché Qantar fosse liberato. L’insistenza di Nasrallah affinché Israele liberasse Qantar, che non era un uomo di Hezbollah ma un membro del Fronte di Liberazione della Palestina, era un test per la leadership del segretario generale di Hezbollah. Neanche la restituzione del corpo di suo figlio, dopo che era stato uccis…

Il cuore di Jenin per ricordare il bimbo palestinese che donò i suoi organi

Immagine
Sintesi personale (elementi essenziali)
Ahmed al Khatib' di 13 anni, fu ucciso a Jenin nel 2005 dai soldati israeliani . Suo padre decise di donarne gli organi a bambini israeliani ,gravemente ammalati Ora un film (produzione tedesca -israeliana):"il cuore di Jenin " racconta la sua storia e quella delle tre persone, su cinque, che ,grazie a lui , si sono salvate. Il padre , dopo la proiezione del film a Gerusalemme , ha dichiarato : "Questo non è un film politico, riguarda i rapporti umani tra persone. Vedo mio figlio nei bambini che ora continuano a vivere." il suo cuore ora batte nel petto di un adolescente druso, un rene è stato donato a un bimbo beduino, l' altro alla figlia di una famiglia ebraica ultra-ortodossa :il padre avrebbe preferito un donatore ebreo Video Articolo scheda

Gideon Levy : a hebron e a nablus l'occupazione ha perso ogni decenza e moralità

Ecco il “prossimo passo” nella guerra contro il terrorismo: la lotta alle parrucchiere. Dopo che Hamas ha conquistato più di metà del popolo palestinese, in buona parte a causa delle politiche israeliane, dopo che abbiamo cercato di combatterlo con le armi e l'assedio, la distruzione e gli omicidî, gli arresti di massa e le espulsioni, l'esercito israeliano e i servizi di sicurezza dello Shin Bet hanno inventato qualcosa di nuovo: un attacco ai centri commerciali, alle panetterie, alle scuole e agli orfanotrofi - prima a Hebron, ora a Nablus. L'esercito sta chiudendo saloni di bellezza, negozi di abbigliamento, ambulatori, persino una fattoria per produrre il latte: tutto con il pretesto che sono connesse a Hamas, o che l'affitto che pagano arriva ad un'organizzazione terroristica.  Continua quiTag: Gideon LevyVideo

Gideon Levy:'Peggiore dell'apartheid'

Sotto l'apartheid, vi erano posti in cui bianchi e neri si incontravano. Gli israeliani e i palestinesi non si incontrano più affatto; la separazione è totale. Mi sembra che agli israeliani piacerebbe che i palestinesi sparissero. Nel nostro caso, non c'è mai stato alcunché del genere: i bianchi non volevano che i neri si dileguassero. Ho visto i coloni a Silwan [a Gerusalemme Est] – persone che vogliono espellerne altre, dalle loro case”. Continua qui

Yesh Din: solo 10% delle denunce contro i coloni arriva in giudizio

Immagine
SINTESI personale Haaretz SINTESI personale Solo il 10 per cento delle denunce contro coloni sono giunti in giudizio Questi i dati presentati oggi dal gruppo dei diritti umani Yesh Din. che ha esaminato 205 diversi casi di aggressione Il gruppo sostiene che la polizia in Cisgiordania non è riuscita a completare le indagini sui presunti attacchi contro i palestinesi. ""Non si fanno rispettare le leggi agli israeliani che vivono nella West Bank,", ha detto Michael Sfard, consulente legale dello Yesh Din. 149 indagini di polizia sono stati chiuse : 91 in quanto non si è scoperta l'identità del responsabile, 43 per mancanza di prove e il resto perché non vi è stata alcuna violazione penale,

Editoriale di haaretz: hamas sta mantenendo gli impegni

Sintesi personale (solo elementi essenziali) I Qassams che continuano ad essere lanciati su Israele  danno l'impressione  che la tregua stia sul punto di crollare
Tuttavia   è fondamentale distinguere tra gli obiettivi che sono stati fissati e la capacità di raggiungerli  in una sola volta.Quando Israele ha deciso di firmare il cessate il fuoco con Hamas e le altre organizzazioni palestinesi, la base di partenza era che tali organizzazioni mantenessero i loro impegni e costringessero anche le altre "schegge" a rispettare  la tregua  ,usando ,se necessario,  la forza Hamas ha mantenuto il suo impegno finora. la Jihad islamica ha lanciato razzi su Israele dopo l'uccisione di  alcuni suoi membri nella West Bank, ma poi ha rispettato  il cessate il fuoco. L'altro razzo è stato lanciato  da affiliati  del gruppo di Fatah-, apparentemente per minare  l'autorità di Hamas e la sua  capacità di controllare il territorio .Hamas' ha pubblicamente   definito  un crimina…

Settler: 2009 distruzione proprietà,attacchi, moschee bruciate (seconda parte)

Immagine
Sintesi personale Haaretz Sintesi personaleUn gruppo di coloni della Cisgiordania ha picchiato brutalmente un palestinese di 31- anni nel sud di Hebron Hills, dopo averlo legato ad un palo telefonico .Attivisti di sinistra, tramite un video, hanno denunciato l'accaduto. In seguito forze di sicurezza israeliane hanno liberato l'uomo
2Un gruppo di pastori palestinesi ha riferito che sei coloni mascherati ,provenienti da, Susya ,insediamento illegale nei pressi di Hebron li hanno attaccato con bastoni picchiandoli violentemente. Quattro persone, tra cui una donna ,sono stati feriti e ricoverati in ospedale Haaretz 1 Cisgiordania, almeno otto feriti in attacco di coloni ebraici a villaggio palestineseColoni provenienti di un insediamento ebraico hanno fatto irruzione in un villaggio della Cisgiordania, Beit Safa.Nell'attacco sono rimasti feriti almeno otto persone, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa palestinese Maan. Diverse macchine e abitazioni sono s…