Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2021

Zvi Bar'el : Non osare parlare male dei coloni

Immagine
Traduzione sintesi Visualizzare l'occupazione: mappe-video-grafici 29 dicembre 2021 Il ministro della pubblica sicurezza Omer Bar-Lev è l'ultima persona ad entrare a far parte dell'onorato club di persone con guardie del corpo. È stato preceduto dal viceministro Mansour Abbas, dal membro della Knesset Idit Silman e dal ministro per i servizi religiosi Matan Kahana, oltre al numero selezionato di funzionari che normalmente hanno guardie del corpo: il presidente, il primo ministro e il ministro della difesa. Bar-Lev si aspettava che la sua guerra al crimine nella comunità araba mettesse contro di lui le organizzazioni criminali arabe. Dopotutto, così va il mondo, causa ed effetto. Ma, come ha twittato lunedì Bar-Lev, “non sono minacciato dai criminali arabi;. Sono minacciato dagli ebrei israeliani". Il ministro della Difesa dovrebbe essere a rischio di nemici stranieri. Un legislatore arabo che ha osato unirsi a una coalizione di governo di destra dovrebbe essere minac

AMIRA HASS - ALLA RICERCA DI "ORIZZONTI POLITICI", L'INCONTRO TRA ABBAS E GANTZ È STATO PIÙ CHE PROFICUO

Immagine
  Amira Hass 908 Anche se l'obiettivo di Abbas nel suo incontro con Gantz era puramente diplomatico, gli incentivi economici promessi, se realizzati, sono importanti per la sopravvivenza della dirigenza palestinese. Di Amira Hass - 30 dicembre 2021 https://archive.is/2SAVB Mahmoud Abbas non si è recato a casa del Ministro della Difesa Benny Gantz per ascoltare proposte economiche e umanitarie, comunque già concordate in incontri di livello inferiore. Né è andato lì per sentire delle decisioni che da anni la Banca Mondiale o il Fondo Monetario Internazionale raccomandano a Israele di prendere. Questo è ciò che ha detto un funzionario dell'OLP prima di ricevere un aggiornamento sui dettagli dell'incontro. Il funzionario era convinto, in base al carattere e all'atteggiamento di Abbas, che il Presidente palestinese si fosse preso la briga di recarsi a casa di Gantz per discutere di questioni politiche e diplomatiche. La domanda è se si sia recato lì perché la parte israelia

Haaretz: Riformare la polizia di Gerusalemme

Traduzione sintesi Gerusalemme   S ta succedendo qualcosa di brutto nella polizia di Gerusalemme. Testimonianze, video, atti giudiziari e ulteriori prove raccolte negli ultimi sei mesi dimostrano che la polizia della capitale agisce senza ritegno, con una violenza che non può essere spiegata e un'aggressività che alimenta la violenza in città. Negli ultimi mesi, sei denunce contro agenti del distretto sono state presentate all'unità del ministero della Giustizia che indaga sulle accuse di cattiva condotta della polizia. Tra i denuncianti c'è un ragazzo di 16 anni che ha testimoniato di essere stato portato dai poliziotti in un bagno pubblico dove è stato spogliato, picchiato e umiliato per circa un'ora; una donna di 60 anni che è stata picchiata, ammanettata e trascinata a causa di un litigio con gli agenti; un uomo di 20 anni che è stato trascinato fuori dal letto prima dell'alba, in un caso di scambio di identità. Questi incidenti si uniscono a numerose testimonia

AMIRA HASS - I MILLE FRONTI DELLA GUERRA ISRAELIANA CONTRO I PALESTINESI

Immagine
  Di Amira Hass - 22 dicembre 2021 Amira Hass 907 https://archive.md/3Vs5a Su ordine del Ministro della Pubblica Sicurezza Omer Bar-Lev, domenica la polizia ha interrotto un incontro di uomini d'affari palestinesi all'Ambassador Hotel di Gerusalemme. Il Ministro ha affermato che l'incontro è stato organizzato, sponsorizzato e finanziato dall'Autorità Palestinese. Gli uomini d'affari erano stati invitati a un incontro e a una cena dalla Banca Al-Quds. Israele attacca i palestinesi su mille fronti, la maggior parte dei quali sconosciuti a causa di una mancanza di interesse da parte del pubblico ebraico. A prima vista, non c'è connessione tra tutti questi fronti. Che legame c'è tra un hotel e un appartamento per studenti? Nella notte tra domenica e lunedì, l'IDF ha arrestato Tawfiq al-Arqoub, uno studente dell'Università Birzeit. Le forze di sicurezza dell'Autorità Palestinese lo hanno arrestato in passato e secondo la sua testimonianza, è stato tor

DANIELE ROCCHI : Messa di Mezzanotte a Betlemme. Patriarca Pizzaballa: “Per vivere il Natale è necessario udire la voce di Dio”. Appello per la fine dell’occupazione

Israele: beduini-drusi -arabi-immigrati-minoranze religiose 661   “Per vivere il Natale è necessario udire la voce di Dio. Per incontrare Gesù, oggi come allora, abbiamo bisogno di lasciarci guidare dalla voce dei suoi testimoni, dei suoi inviati. Ma bisogna riconoscere la voce giusta per arrivare alla gioia del Natale, perché sono tante le voci che nel Vangelo parlano di Gesù, ma non tutte portano a Lui”. È stato questo il richiamo che ha fatto da sfondo all’omelia della messa di Mezzanotte celebrata dal patriarca latino di Gerusalemme,  Pierbattista Pizzaballa , nella chiesa di santa Caterina a Betlemme, adiacente alla basilica della Natività. Ritrovare fiducia.   Davanti al Primo Ministro palestinese, Mohammad Shtayyeh, assente il presidente dell’Autorità palestinese, Abu Mazen, e ai rappresentanti diplomatici delle 4 nazioni cattoliche a Gerusalemme, Italia, Francia, Spagna e Belgio, il patriarca ha ribadito che “Per trovare Gesù occorre fidarsi di qualcuno che lo conosce e che ci