Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2009

Massimiliano Smeriglio Diario dalla Galilea

Immagine
.1..le sue suggestioni oggi c'è un gruppo di 20 ragazzi allievi della Provincia di Roma. Sono cuochi e operatori di sala della scuola di gastronomia di Marino, portati qui dall'Assessore provinciale al lavoro e alla formazione Massimiliano Smeriglio, con il progetto "Imparare in Amicizia - Beresheet inizia in Galilea". Una settimana di formazione sulla cucina medio-orientale, e di incontri per imparare la forza della condivisione e del confronto con mondi altri. "Sasa è un esperimento

http://www.unita.it/news/91889/diario_dalla_galilea1__imparare_cucinando

2Omer ha diciotto anni e viene dal kibbuz Neve Shalom, l'unico in Israele in cui convivono ebrei e musulmani. Ha un corpo da atleta e la passione per la musica e la fotografia; almeno una volta alla settimana corre nei boschi vicino al kibbuz di Sasa. Ha finito gli studi per ora, e come molti ragazzi che abitano in Israele, fa il suo anno di volontariato. C'era anche lui oggi a condurre le attività de…

Zvi Bar'el Non reggono le scuse per lasciare Shalit morire

Immagine
Sintesi personale Sono tornati in piazza cantando le loro stesse vecchie canzoni. "Terroristi Releasing porterà il terrorismo", "Hamas crescerà più forte", "Israele è stata vinta " con la bava alla bocca. Ognuno ha dati impressionanti sugli attacchi terroristici effettuati da prigionieri che dovrebbero essere rilasciati : 30, 60,.... addirittura il 70 per cento di questi terroristi potrebbero tornare a uccidere gli ebrei." Gilad Shalit è come il dito nella diga - fino a quando lui è prigioniero , i detenuti palestinesi restano rinchiusi, le nostre vite sono al sicuro, il prestigio dello Stato di Israele è salvo e Hamas continuerà a crogiolarsi nella sua miseria. "Tali statistiche minacciose sui terroristi liberati non hanno evidenziato come molti attacchi sono stati eseguiti da coloro che non erano mai stati in carcere o sono stati incarcerati solo dopo gli attacchi. Come è facile presentare un falso, un'immagine distorta che mostra la profon…

Gideon Levy: Israele sta mentendo a se stessa su Gerusalemme unita

Immagine
Sintesi personale Gideon Levy: We're lying to ourselves about our united Jerusalem
Noi inventiamo falsi assiomi, convinti che il mondo intero li accetti . Ma stiamo parlando solo a noi stessi. Nessuno li accetta. La collettiva israeliana sta solo parlando a se stessa ,inganna se stessa. Un ottimo esempio è Gerusalemme. Una città trascurata, sporca e in alcune parti terribilmente brutta, colpita dalla povertà e dall'ignoranza. Tensioni nazionaliste, religiose e sociali la dilaniano e una parte della città vive sotto il peso dell' occupazione, Le presunte istituzioni , la cultura, l'apertura e la prosperità - ben lontani dalla situazione attuale - sono diventati i luoghi delle nostre aspirazioni nazionali.E 'una capitale marginale rispetto a Tel Aviv , che nessun paese al mondo riconosce, ma è "la nostra capitale eterna"", per usare le parole del primo ministro , una città abitata dagli ultra-ortodossi e dagli arabi, due minoranze tra le più povere de…

Israele, libro sulla Spianata delle moschee unisce ebrei e musulmani

Immagine
Si chiama 'Dove il cielo e la terra s'incontrano. La Sacra Spianata di Gerusalemme' il libro che prova ad unire ebrei e musulmani. Scritto congiuntamente da studiosi israeliani e palestinesi, il testo tratta la storia del luogo sacro ad entrambi i culti proponendo una mediazione culturale tra la posizione delle due religioniSi chiama 'Dove il cielo e la terra s'incontrano. La Sacra Spianata di Gerusalemme' il libro che prova ad unire ebrei e musulmani. Scritto congiuntamente da studiosi israeliani e palestinesi, il testo tratta la storia del luogo sacro ad entrambi i culti proponendo una mediazione culturale tra la posizione delle due religioniCome ha riportato il quotidiano Maariv, durante la presentazione del libro Nusseibeh ha evitato di rispondere alle domande dei giornalisti, che gli chiedevano di chiarire il suo pensiero. Con il suo intervento nel libro, il professore intende riconoscere i legami comuni di ebrei e musulmani con la Sacra Spianata, da sempr…

Peter Stambul :l'opinione pubblica israeliana dal 1948 ad oggi e il complesso di Masada

Immagine
Sintesi personale"Non abbiamo partner per la pace".Questo è ciò che abbiamo imparato a scuola., questo è il complesso di Masada"I palestinesi vogliono gettare gli ebrei in mare". "Arafat è un nuovo Hitler". "Tutti ci odiano, noi possiamo contare solo su noi stessi." Se l'opinione pubblica israeliana vuole la pace con Fatah, più conciliante di Hamas,, sarebbe sufficiente ad esempio liberare Marwan Barghouti. Oggi i Hamas e Hezbollah sono considerati spaventapasseri per giustificare il fatto che non possiamo negoziare e, quindi, dobbiamo continuare la politica del fatto compiuto con le conseguenti annessioni.Le uniche differenze tra politici israeliani, discendenti più o meno ideologici di Jabotinsky sono date dalla discussione su quanti palestinesi devono restare in Israele .Netanyahu si oppone a qualsiasi Stato palestinese e vuole espandere insediamenti . Tzipi Livni ha accettato uno stato palestinese limitato a pochi quartieri. Ehud Bara…

un Palestinese ucciso e tre feriti: appartengono a un gruppo sconosciuto

Sintesi personale The Israel Air Force ha ucciso con un razzo una persona e ne ha ferito gravemente altri tre.Una fonte militare ha detto che l'uomo ucciso apparteneva a una formazione armata ,finora sconosciuto, che si ispira ad al-Qaida, la "Jaljalat" e stavano per lanciare razzi ."Earlier today," the source said, "in a joint Israel Defense Forces and Shin Bet security service operation, the Israel Air Force bombed a group of terror operatives on their way to fire rockets from the northern Gaza strip into Israel. Accurate hits including the rocket launcher were identified." " Consideriamo Hamas responsabile e risponderà a qualsiasi tentativo di disturbare la quiete del sud", ha aggiunto il portavoce militare Il movimento islamico palestinese di Gaza ha ampiamente osservato una tregua non ufficiale , ma alcuni militanti che agiscono in modo indipendente hanno continuato a lanciare sporidicamente razzi e colpi di mortaio da Gaza verso il sud d…

di Omran Risheq Dov' è Hamas in Cisgiordania?

Un interrogativo che serpeggia tra i palestinesi in questi giorni è per quale motivo il Movimento di Resistenza Islamica (Hamas) – un gruppo che alcuni vedono con sospetto e altri con simpatia – sia diventato quasi invisibile in Cisgiordania. Certo, Hamas ha subito una serie di duri colpi in questi ultimi anni. In seguito alla cattura del soldato israeliano Gilad Shalit nel giugno del 2006, Israele ha arrestato circa un migliaio di membri del movimento, inclusi alcuni delegati eletti del Consiglio Legislativo Palestinese (PLC). E da quando Hamas ha assunto il controllo di Gaza, nel giugno del 2007, a seguito di un sanguinoso conflitto con Fatah, le forze di sicurezza palestinesi in Cisgiordania hanno organizzato campagne di arresti contro il gruppo. Hamas sostiene di aver subito 30.000 casi di interrogatori, arresti, chiusure di aziende e confische di beni finanziari. Ancora oggi, 600 dei suoi membri sono detenuti nelle carceri dell’Autorità Palestinese (ANP), e 150 delle organizzazi…

Aggressione israeliana contro la Striscia di Gaza E' la più grave dall'inverno scorso.

Immagine
Gaza - Negli ultimi giorni, la Striscia di Gaza ha subito una violenta aggressione israeliana, la più sanguinosa dall'ultima scatenata tra la fine del 2008 e l'inizio dell'anno in corso, nella quale furono uccisi oltre 1.500 palestinesi, con migliaia di feriti e di case distrutteL'ultima aggressione è avvenuta ieri, domenica 22 novembre. All'alba, aerei da guerra israeliani hanno bombardato diverse fabbriche nel nord e nel centro della Striscia di Gaza. Contemporaneamente, hanno bombardato i tunnel di Rafah nel sud della Striscia.
Colpiti obiettivi civili.
Gli F16 israeliani hanno lanciato diversi missili contro fabbriche per la lavorazione del ferro, situate nella zona di Jabalya, nella zona settentrionale della Striscia: due di queste sono state distrutte completamente, e tre persone, le cui condizioni sono mediamente gravi, sono rimaste feriteNella zona centrale della Striscia di Gaza gli aerei hanno sparato un missile contro la ditta di proprietà di Khaled an-Nam…

Gaza :"Perché sono sicuro, io finisco in tribunale. Anche tra cinquant'anni: ma io finisco come Eichmann". Un soldato israeliano racconta

Immagine
"Ma perché non è questione di ordini. Nessuno mi ha mai detto: spara a qualsiasi cosa si muove, se è questo che intendi: spara indipendentemente da tutto. Ma neppure mi è stato detto di sparare solo davanti a una minaccia reale, nel senso - una minaccia che hai verificato, un terrorista che esiste davvero. E alla fine, è tutto qui, nel senso: questo equivoco, no?, questo Goldstone, e tutta la storia, nel senso - il diritto di guerra. Non spari se sei minacciato, ma se ti senti minacciato. Cioè, non il pericolo reale: il pericolo percepito. Spari se hai paura. Tutto qui. E solo - solo che hai costantemente paura. Ti senti costantemente minacciato. Perché sei israeliano, e perché un israeliano viene cresciuto nell'idea della minaccia, e il pericolo e la paura. Perché è una vita intera che ti insegnano a sentirti minacciato. E per cui spari. Entri in una casa, e non sai chi trovi, dentro: e d'altra parte - come puoi saperlo?, e per cui non è che bussi gentile e aspetti il pr…