G .Levy: la detenzione amministrativa: senza prove, senza certezze

Sintesi personale


Una volta al mese, i bambini di Hashlamoun visitano i loro genitori in prigione.
I bambini comunicano,mediante un microfono, con la loro madre o con il loro padre per mezz'ora divisi da una parete di vetro insoronizzata Sami Hashlamoun è stato arrestato 16 mesi fa. Sua moglie Nora è stata arrestata circa un anno fa. Entrambi sono in incarcerati senza prove , senza un atto d'accusa, senza alcuna possibilità di sapere nè perchè siano stati strappati ai loro bambini nel mezzo della notte nè quando saranno liberati . Attualmente il numero dei detenuti imprigionati con questa dicitura sono 850 . I figli della famiglia di Hashlamoun stanno crescendo in circostanze disumane . Senza una madre, senza un padre, senza contributi finanziari in una povertà impressionante . Qualcuno dell' 'IDF considera ciò, quando conferma la detenzione ai loro genitori ? Le pareti della casa sono sporchi per la fuliggine e si stanno sbriciolando , le stanzesono senza mobili , la cucina è poverissima ,sulla salsa di pomodoro volteggiano le mosche, l'aria è impregnata di odori sgradevoli . Qui vive la nonna , Raisa Hashlamoun, di 59 anni con i suoi nipotini e lei che cresce i nipotini 
Sami, di 35 anno , è stato arrestato perché sospettato di appartenere alla Jihad islamica . Ciò accadde il 29 giugno 2006 alle due del mattina. Da allora, la detenzione amministrativa è stata prolungata per tre volte ,naturalmente senza prove .Dopo tre mesi hanno arrestato Nora che ha lavorato in un'associazione islamica di carità. Solita procedura: i militari hanno rotto i vetri della finestra, la famiglia è stata fatta uscire dall'abitazione. Anche la sua detenzione è stata rinnovata. "i bambini stanno crescendo senza guida, tre di loro non vogliono andare a scuola " afferma la nonna 
Tahrir, di 14, non va più a scuola . Hanin,ha 12 anni , era un allievo eccezionale, ma dopo l'arresto dei suoi genitori, è rimasto traumatizzato e ora studia con fatica. . Sariya ha pianto tutta la notte invocando la madre . Musa Abu Hashash e Ronen Shimoni del campo del B'Tselem, hanno scritto una lettera al General Avihai Mandelblit affermando . "l'assenza di entrambi i genitori per un periodo così lungo e senza alcuna certezza sulla loro liberazione sta causando danni seri e irreparabili ai bambini e difficoltà economiche gravissime alla loro nonna," L'avvocato e il tenente colonnello Erez Hassonha ha risposto così alle nostre domande : "la coppia è stata arrestata per la loro partecipazione all' Jihad, . Si sta cercando una soluzione alternativa ,almeno per Nora." Hasson allude alla soluzione proposta dall'IDF: espulsione di Nora in Giordania o a Nablus.



Quanto è premuroso.(sintesi personale)   ARTICOLO


allegati       1  GIOVEDÌ 16 OTTOBRE 2008   
 Fadi Eyadat : due ragazze palestinesi minorenni detenute da mesi senza processo     Palestinian girls held without trial


Sintesi personale       La notte del 5 giugno, qualcuno bussò alla porta di una casa a Salah Khader, vicino Betlemme.I soldati e un funzionario dei servizi segreti entrarono cominciando a porre domande . Improvvisamente una soldatessa condusse fuori la figlia sedicenne di Sihaim " "Ho spiegato ai militari che mia figlia non apparteneva ad alcuna organizzazione politica. Non solo non mi hanno risposto ,ma mi hanno chiuso in una stanza. Salwa piangeva invocando il mio aiuto!'.Solo due mesi più tardi Siham ha potuto finalmente vedere sua figlia nel carcere di Damoun vicino a Haifa. Lì, ha scoperto che anche la cugina di Sara era stata arrestata Da allora sono trascorsi 4 mesi e la detenzione, senza processo, è stata allungata di altri tre mesi. Nessuno conosce i capi di accusa ", Quando ci ha visto , ci ha chiesto, gridando, di non lasciarla in carcere E 'una bambina , una ragazza che ha trascorso la sua vita tra casa e scuola . Lo stesso giorno [del suo arresto], l'avevo iscritta ad un corso di inglese e matematica: piango quando vede le altre ragazze della sua età andare a scuola ".
Nel complesso, circa 600 palestinesi sono detenuti in Israele,( di questi 15 sono minori) senza processo e ignorando le motivazioni della detenzione amministrativa .Circa 100 persone .organizzate dalla Coalizione delle Donne per la Pace, hanno protestato di fronte alla prigione per chiedere la liberazione di Salwa e Sara "Ci opponiamo alla detenzione amministrativa, perché è antidemocratica " Si è mosso anche i Il Re'ut-Sadaka, movimento giovanile ,con una petizione che ha raccolto circa 500 firme

Commenti

Post popolari in questo blog

Judy Maltz : In un tranquillo sobborgo israeliano, la lotta per la sinagoga riformata diventa negativa

Oren Ziv .Il presidente israeliano accende la prima candela di Hanukkah per l'apartheid

Ben Caspit : Mentre i colloqui di Vienna continuano, Israele si prepara a una possibile guerra contro l'Iran, Hezbollah

Haaretz : Spyware NSO israeliano trovato sui telefoni dei funzionari del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti