giovedì 18 maggio 2017

Jack Khoury : Barghouti incontra l'avvocato per la prima volta, invita le fazioni palestinesi ad unirsi

Sintesi personale
di Jack Khoury
14 Maggio 2017
  Marwan Barghouti ha incontrato domenica un avvocato per la prima volta dall' inizio dello sciopero e  ha chiesto una campagna palestinese di disobbedienza civile contro l'occupazione e ad Hamas e ad  al  Fatah di mostrare un fronte palestinese unitario.
e di  aumentare il sostegno e la solidarietà per lo sciopero della fame.
   La  lettera di Barghouti ha ricevuto ampio risalto nella stampa internazionale araba
.
“Prometto a voi e a tutti i prigionieri che continueremo la campagna dello stomaco vuoto e la campagna per la libertà e la dignità fino a che non raggiungeremo i nostri obiettivi  e che nulla potrà spezzare la volontà o la determinazione dei prigionieri, nonostante l'assalto e l'oppressione che stanno affrontando. Sottolineo che tutti gli sforzi di ricatto  non potranno che aumentare la determinazione dei prigionieri “, ha scritto Barghouti.
Barghouti ha anche colto l'occasione per invitare Fatah e Hamas a porre fine alla spaccatura tra di loro e a  istituire un governo di unità nazionale per evitare il collasso della struttura politica palestinese.
Ha aggiunto che Israele deve impegnarsi a mettere fine all'occupazione secondo un calendario definito, congelare la costruzione degli insediamenti, ritirarsi entro le linee del 1967 e riconoscere  sia l'autodeterminazione palestinese con la creazione di uno Stato palestinese con Gerusalemme come capitale  sia la risoluzione delle Nazioni Unite 194 che riguarda il diritto al ritorno e il rilascio dei prigionieri come condizione fondamentale per riprendere i negoziati.
Barghouti è tenuto in isolamento, è soggetto ad un controllo corporale umiliante quattro volte al giorno mentre le sue gambe e le sue braccia sono legate e ha perso 12 chili.
Jack Khoury
Haaretz Correspondent
 
 
 
 
Marwan Barghouti calls on Fatah, Hamas to reconcile political differences, resist negotiations with Israel on basis of principles used in previous talks
haaretz.com

Nessun commento:

Posta un commento