domenica 19 febbraio 2017

Nel 2016 Kerry offrì Israele piano pace

 
 
 
Haaretz, con Sisi e Abdallah ma premier declinò iniziativa
bresciaoggi.it|Di Edizioni Brescia S.p.A.
 
  (ANSAmed) - TEL AVIV, 19 FEB - Nel febbraio del 2016 si svolse ad Aqaba, in Giordania, un vertice segreto in cui l'allora segretario di stato Usa John Kerry, insieme a re Abdallah e al presidente egiziano Fattah Al Sisi, avanzarono al premier israeliano la proposta di un piano di pace regionale che implicava "il riconoscimento di Israele come stato ebraico e la ripresa delle trattative con i palestinesi con il sostegno dei Paesi arabi". Lo rivela in esclusiva Haaretz spiegando che Netanyahu non accettò perche' "avrebbe avuto difficoltà nell'approvazione da parte del suo governo".
 

Nessun commento:

Posta un commento