giovedì 6 ottobre 2016

Marocco: ebrei festeggiano il capodanno in diverse città del paese

Marocco: ebrei festeggiano il capodanno in diverse città del paese
RABAT - Gli ebrei marocchini hanno festeggiato ieri il capodanno ebraico in diverse città del Marocco con incontro e celebrazioni pubbliche. Secondo quanto riporta il sito informativo "Hespress", a molte di queste feste non sono mancati i marocchini musulmani che hanno celebrato quasi contemporaneamente il capodanno del calendario islamico. Sono circa 4 mila i marocchini di fede ebraica che vivono nel paese nord-africano ma in occasione di queste celebrazioni, come quella del giorno del Kippur o della pasqua ebraica, sono centinai gli ebrei provenienti dall'Europa e da Israele nel paese per trascorrere le vacanze. La maggioranza degli ebrei in Marocco vivono a Casablanca, mentre il resto si divide tra Rabat, Marrakesh ed Essaouira. Secondo il rapporto annuale del Dipartimento di Stato Usa sulle libertà religiose, il Marocco "tiene in grande considerazione la sua comunità ebraica e non si registrano restrizioni o violazioni dei suoi diritti all'interno del territorio marocchino".

(Agenzia Nova, 6 ottobre 2016)

Nessun commento:

Posta un commento