mercoledì 17 agosto 2016

I Pokemon in Palestina












 I palestinesi stanno usando il gioco Pokemon per mettere in evidenza la loro situazione di fronte alla continua occupazione di Israele. Utilizzando l’applicazione smartphone, i palestinesi stanno evidenziando cosa è la vita sotto occupazione militare.

 Un utente Twitter mostra un’immagine di Pikachu “morto”., che giace tra le macerie in un sito che è stato distrutto dalla granate israeliane nel 2014 .

. Un ordine divulgato oggi vieta  ai militari di Israele di giocare con le figurine virtuali di questo personaggio mentre si trovano all’interno di basi dell’esercito. Il rischio, viene spiegato, e’ che le immagini riprese dai loro apparecchi cellulari siano rilanciate e raggiungano occhi indiscreti.

Nessun commento:

Posta un commento