sabato 20 agosto 2016

Turchia e LGBT | Trovato il corpo di Hande Kader, l’attivista transgender "icona" del Pride

Hande Kader nel 2015 era diventata "famosa" perché si oppose alla polizia durante gli scontri del Gay Pride di Istanbul. La giovane donna, lavoratrice del sesso e transessuale, è stata ritrovata morta, bruciata, in un'automobile. Aveva 22 anni. 


 
 
 
 
 
 
 
Hande Kader nel 2015 era diventata "famosa" perché si oppose alla polizia durante gli scontri del Gay Pride di Istanbul. La giovane donna, lavoratrice del sesso e…
agoravox.it

Nel giugno del 2015 il suo volto fece il giro del mondo durante le manifestazioni per il Gay Pride a Instanbul, duramente represse dal Governo Turco. Hande Kader, lavoratrice del sesso transgender aveva all'epoca 21 anni e fu fotografata da diverse agenzia stampa mentre si opponeva alla polizia turca. Per questo era diventata, senza volerlo, un'icona della comunità LGBT in Turchia: le immagini fecero il giro non solo del paese, ma del mondo.
Il suo corpo senza vita è stato purtroppo ritrovato lo scorso 8 agosto nell'auto di un cliente in un quartiere residenziale di Istanbul, completamente bruciato. Lo racconta l'associazione Pembe Hayat, che aveva denunciato la sparizione di Hande la settimana prima.





Per domenica 21 agosto è prevista una manifestazione per chiedere giustizia dopo che due settimane fa un rifugiato siriano omosessuale fu trovato decapitato in un quartiere di Istanbul. Un hastag è stato lanciato per racconare la sua morte (#handekaderesesver).
Secondo i dati di “Transrespect versus Transphobia Worldwide”, un progetto di Transgender Europe (TGEU), le persone transessuali uccise nel mondo, dal 2008 ad oggi, sono 2113 (qui la mappa aggiornata).
Via Tetu.fr

Nessun commento:

Posta un commento