domenica 3 luglio 2016

Special Ramadan: fatteh hummus


 
 
 
 
 
 
 
Special Ramadan: fatteh hummus - Molto diffuso nel Levante, in particolare in Libano, Palestina e Siria, il nome di questo piatto viene consumato sia come pasto di rottura del digiuno dura
arabpress.eu



Molto diffuso nel Levante, in particolare in Libano, Palestina e Siria, il nome di questo piatto viene consumato sia come pasto di rottura del digiuno durante il Ramadan, sia come pietanza completa per la colazione. Il suo nome viene dalla parola araba fatteh, che significa “pane sbriciolato, spezzettato”.
Scopriamo come preparare il fatteh hummus!
Ingredienti:
  • 500g di ceci secchi
  • 500g di yogurt bianco (tipo greco)
  • 100g di pane pita
  • 2 cucchiai di tahina
  • il succo di ½ limone
  • 2 spicchi d’aglio
  • 40g di pinoli
  • olio di oliva
  • spezie: cumino, pepe nero, paprika, prezzemolo tritato
Preparazione:
Lasciare i ceci in ammollo per una notte. Dopo di che, sciacquarli più volte con acqua fredda e scolarsi. Cuocere i ceci in una pentola capiente con abbondata acqua, portare ad ebollizione e poi abbassare la fiamma. Lasciar sobbollire per un’ora, finché non risultano teneri. Aggiungere a questo punto un pizzico di cumino e un filo d’olio. Lasciare sempre coperti, in modo che si mantenga un po’ dell’acqua di cottura.
Nel frattempo, in un’insalatiera capiente di vetro o alluminio versare lo yogurt e mescolarlo con la tahina, il succo di limone e gli spicchi d0aglio schiacciati. Dopo di che, scaldare il mix di yogurt a bagno maria, avendo cura di mescolare sempre e di non farlo bollire. Se si dovesse addensare troppo, aggiungere un po’ dell’acqua di cottura dei ceci. Aggiungere un pizzico di sale e di pepe nero.
A questo punto, separare il pane pita in dischi e tagliarli in piccoli rombi. Far scaldare dell’olio in padella e friggere i pezzetti di pane pita fino a renderlo dorato e croccante. In alternativa, si può tostare il pane in forno con un filo d’olio e poi spezzettarlo con le mani oppure usare del pane pita secco. Una volta pronti, disporre i pezzetti di pane su un vassoio.
Una volta cotti i ceci, metterne da parte un paio di cucchiai per la guarnizione. Con una schiumarola, scolare i ceci direttamente della pentola e disporli sul vassoio con i pezzetti di pane. Dopo di che versare il mix di yogurt sui ceci. Mescolare delicatamente i vari livelli servendosi di una spatola di legno.
Ultimo ma non meno importante, far scaldare dell’olio in padella e friggere i pinoli.
Prima di servire, guarnire il fatteh hummus con i ceci messi da parte, i pinoli, un filo d’olio, una spruzzata di paprika e il prezzemolo tritato. Servire caldo.

Buon appetito!


Nessun commento:

Posta un commento