venerdì 24 giugno 2016

Il palestinese che tatua i pellegrini cristiani a Betlemme

Aghi, musica elettronica e tatuaggi a tema cristiano. Una giornata a Betlemme con il tatuatore Walid Ayash, raccontata in un video.


Dodici anni fa il trentanovenne palestinese Walid Ayash ha imparato a fare tatuaggi e nel tempo si è specializzato in disegni a tema cristiano. Da allora la sua attività è cresciuta molto, grazie ai turisti – provenienti principalmente da Egitto, Iraq e Armenia – che si recano a Betlemme per visitare la basilica della Natività e decidono di farsi tatuare per ricordare il pellegrinaggio in Terra Santa. Il video dell’Afp.

Nessun commento:

Posta un commento