lunedì 23 maggio 2016

Nytime . l'esercito israeliano contro i suoi politici


 

Israel’s Army Goes to War With Its Politicians

Sintesi personale


TEL AVIV - Nella maggior parte dei paesi  la classe politica supervisiona l'establishment della difesa per  impedire che violino i diritti umani o puntino a pericolose politiche aggressive. In Israele  sta accadendo il  contrario . Qui i politici palesemente calpestano i valori e le leggi dello stato e cercano soluzioni belligeranti, mentre i capi delle Forze di Difesa di Israele e  i capi dei servizi segreti cercano di calmare le acque .
Il primo ministro Benjamin Netanyahu  ha offerta la scorsa settimana la carica di ministro della difesa a Avigdor Lieberman , un politico ultranazionalista. Questo è l'ultimo atto della guerra tra Netanyahu e i leader militari e dell' intelligence, un conflitto che  potrebbe erodere ulteriormente lo stato di diritto  o portare ad una pericolosa campagna militare.
Il primo ministro vede l'establishment della difesa come concorrente alla sua autorità e  avverso ai  suoi obiettivi.Lieberman, un estremista impulsivo e avventato,  è un chiaro segnale :  non sarà più tollerata l''opposizione di  generali  e di capi dell'intelligence
L'  ultima tornata di questo conflitto è iniziata il 24 marzo: quando Elor Azaria, un sergente nella IDF, ha  ucciso un palestinese aggressore che giaceva ferito a terra dopo aver accoltellato uno dei compagni del sergente Azaria. Il vertice dell'  IDF ha condannato l'uccisione. Gadi Eisenkot   ha detto, "Questo non è l'IDF, questi non sono i valori della IDF."
I politici di destra hanno appoggiato il sergente Azaria.  Lieberman,  leader di un piccolo partito di opposizione di estrema destra, si è recato  al processo  per sostenere il soldato. Netanyahu  ha chiamato il padre del soldato per offrire il suo  supporto.
Un generale israeliano mi ha detto che i vertici hanno  visto la telefonata come una sfida all' autorità dei militari. . Il vice capo di stato maggiore, il generale Yair Golan Maj, ha scelto  l' Holocaust Memorial Eva per reagire, suggerendo che Israele oggi per certi versi assomiglia  alla Germania del 1930.
Netanyahu ha replicato duramente .  Il ministro della difesa, Moshe Yaalon sostenuto dall'esercito, lo ha difeso
Il primo ministro ha convocato Yaalon  per una "discussione urgente ." Poco dopo, ha invitato il signor Lieberman  a unirsi alla coalizione di governo con la sua piccola fazione parlamentare e gli ha offerto il ministero della  difesa.
  Negli ultimi tre decenni   l'esercito e le agenzie di intelligence sono diventate più caute nell' infrangere la legge. La minaccia di azioni penali alla Corte penale internazionale hanno  spinto ad una maggiore attenzione . Inoltre  le agenzie di difesa sono motivate da interessi nazionali, piuttosto che da ideologie politiche o religiose o da  considerazioni elettorali. Top ufficiali dell'esercito e dei servizi segreti  conoscono  la natura dell'occupazione israeliana dei territori palestinesi e conoscono  il suo prezzo.
  Inoltre  molti degli ufficiali militari e dell' intelligence  detestano il premier . "Ho detto a Netanyahu che una voragine di non-fiducia si era aperto tra lui e loro," Uzi Arad, ex consigliere per la sicurezza nazionale, mi ha detto. "E 'il peggior manager che conosco ", ha dichiarato Meir Dagan, l'ex direttore del Mossad. "Ho smesso il lavoro con lui  perché ero semplicemente stufo di lui."
Nel 2010 Netanyahu,  ebbe una lite seria sull'Iran con il signor Dagan e suoi due colleghi, Yuval Diskin, l'ex direttore dello Shin Bet   e il tenente generale Gabi Ashkenazi, l'ex capo dell'IDF del personale. I capi militari e di intelligence ritenevano che il piano del primo ministro di attaccare le installazioni nucleari iraniane  fosse politicamente motivato  da considerazioni elettorali e avrebbe coinvolto  Israele in una guerra superflua
"Ho conosciuto molti primi ministri," Mr. Dagan mi ha detto. "Non uno di loro era puro o santo,ma hanno  scelto l'interesse nazionale  e non personale .  Netanyahu  costituisce una rara eccezione..
Netanyahu si è scontrata con l'istituzione di sicurezza su una serie di questioni :  proposte per migliorare le condizioni per i palestinesi in Cisgiordania (il primo ministro  si oppone ) ,accuse che il presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas inciti al terrorismo (Shin Bet afferma che aiuta a combatterlo) , proposta di Netanyahu che le famiglie dei terroristi siano espulse (Shin Bet scoraggia, e il procuratore generale ha detto che sarebbe illegale). Sia lo Shin Bet e il Mossad si opposero  alla campagna contro Hamas a Gaza nel 2014 e criticarono la  gestione del primo ministro .
In alcune conversazioni che ho avuto di recente con ufficiali di alto grado sulla nomina di Lieberman come ministro della difesa, la possibilità di un colpo di stato militare è stata sollevata,ma  con un sorriso. Resta improbabile. La sfida più grande per il rapporto tra i politici di destra e gli alti papaveri verrà se il signor Lieberman proporrà  all'esercito a fare un certo tipo di cose come da lui dichiarato  in passato: non perseguire le persone che hanno commesso crimini come Elor Azaria a Hebron,  assassinare i leader di Hamas se non restituiscono i resti dei soldati israeliani caduti , "conquistare Gaza" o "bombardare la diga di Assuan". I militari allora  eseguiranno i suoi ordini o rifiuteranno? 





Sostituzione Ya'alon con Lieberman è un altro passo negli sforzi di nuova élite politica di destra di Israele di conquistare lo Stato
middleeasteye.net

Nessun commento:

Posta un commento