domenica 22 maggio 2016

Chemi Shalev : in 10 punti l'antisionismo di Benjamin Netanyahu

Sintesi personale

1. Un'intera  brigata di promotori  del BDS che gridano slogan anti-sionisti per un anno intero ,non avrebbe potuto  offuscare Israele come ha fatto Benjamin Netanyahu in questi ultimi giorni . Di fatto sono stati resi inutili i molti milioni di dollari spesi per bloccare il BDS  . Con la nomina  di Avigdor Lieberman  Netanyahu ha imbrattato Israele , vista la reputazione  caratterizzata da  sciovinismo, razzismo e   intolleranza del nuovo ministro .


2. Contemporaneamente  Netanyahu ha esacerbato i legami già tesi di Israele con l'amministrazione Obama. Le  dichiarazioni conflittuali di Lieberman stanno sollevando preoccupazioni a Washington sulle  politiche israeliane nei confronti dei palestinesi, mentre la sua presunta ammirazione per il presidente russo Vladimir Putin  alimenta sospetti circa  gli obiettivi finali di Israele.
Ya'alon può aver avuto i suoi alterchi con l'amministrazione Obama in passato, ma ciò nonostante ha mantenuto stretti legami con il segretario della Difesa Chuck Hagel e con il suo successore Ash Carter.

3. Netanyahu ha quindi danneggiato non solo i rapporti diplomatici tra i due paesi, .ma   ha potenzialmente danneggiato la sicurezza nazionale,   visto che Israele sta cercando di ottenere ulteriori   concessioni  nel nuovo protocollo d'intesa in materia di aiuti  da parte degli Stati Uniti.

4. Netanyahu ha minato la fiducia dell'opinione pubblica nelle Forze di Difesa israeliane.  Infatti  si è schierato con  l'  estrema destra che ha abbracciato il soldato accusato di aver sparato alla testa di un terrorista disarmato e agonizzante a Hebron. Ha minato così gli sforzi dell'esercito di  aderire alle regole di ingaggio e  di mantenere lo stato di diritto. Netanyahu ha poi ripetutamente rimproverato il Vice Capo di Stato Maggiore Yair Golan per le sue osservazioni controverse nel Giorno della Memoria, aprendo una caccia alle streghe  da parte della destra. Non è la prima volta che   Netanyahu esprime sfiducia verso i comandanti dell'esercito e i capi della sicurezza che hanno lavorato con lui, alimentando una tendenza inquietante  e potenzialmente pericolosa nell'opinione pubblica


5. Spodestando Ya'alon, Netanyahu ha sbalordito il comando superiore dell'esercito che stimava  il ministro della Difesa   Ya'alon  e ha favorito la delegittimazione  e la politicizzazione dell'IDF. da parte della destra  Ora i generali sono sospettosi e diffidenti,

6. Netanyahu ha minato il concetto di sicurezza di Israele facendo passare il principio che può , essere  modificato  secondo  gli obiettivi del Primo Ministro e lo slogan che tutto è politica. Ya'alon, quindi,  è solo un guastafeste  che ostacola la stabilità della sua  coalizione.

7. Netanyahu non è riuscito ancora una volta a confrontarsi con gli "elementi estremisti," definiti da  Ya'alon e  da Ehud Barak fascisti ,  sempre più dominanti nel governo  .
Il primo ministro è tutto fuoco e zolfo quando si tratta di una mezza dozzina di organizzazioni non governative  finanziate da paesi stranieri, è sconvolto e indignato quando i soldati riservisti raccontano l'occupazione, ma non ha fatto assolutamente nulla per contrastare l'onda brutale e pericolosa del razzismo omicida che ogni giorno diventa più forte  . .Potrebbe un giorno essere paragonato ai conservatori tedeschi degli anni 30  in Germania ,  divorati dal mostro che loro stessi avevano  contribuito a creare.

8. Con la rimozione cinica di Ya'alon, Netanyahu ha ulteriormente minato la fiducia degli israeliani nella democrazia, nella politica, nell' ideologia e nel fair play. Se Netanyahu può zigzagare violentemente da una coalizione moderata   a  un'alleanza radicale di destra con Lieberman, quali  sono le sue convinzioni politiche? Se Ya'alon , un uomo che ha dedicato la sua vita per la sicurezza di Israele può essere sommariamente rimosso dal suo incarico per opportunità politica,  qual è il suo senso di giustizia e  di  Fair play? Netanyahu   deposita le decisioni più sensibili del paese nelle mani di un uomo che ha espresso una completa mancanza di fede nel carattere del primo ministro,  si affida a un   uomo che ha evitato procedimenti  penali,  ma è comunque coperto da una nube scura di sospetto. Netanyahu  ha sostituito nel corso degli anni  politici  rispettati  dellla  Likud con  uomini brutali  

9. Netanyahu  ha alienato e demoralizzato vaste aree di israeliani. Roni Daniel, un noto e serio giornalista ,  ha detto che non sa più se vuole che i suoi figli crescano in Israele.Invece di   rassicurare gli israeliani che si sentono sempre più assediati , alimenta  le loro paure. Se non sono  suoi ardenti sostenitori, Netanyahu li vede come nemici politici. Solo apparentemente è il primo ministro di tutti i cittadini israeliani, in pratica  considera degni di fiducia solo quelli che dicono  amen a ogni sua mossa. Così  Netanyahu sta seminando demoralizzazione e malcontento,a scapito del benessere di Israele.

10. L'unico elemento "positivo" del melodramma politico di questa settimana è che potrebbe effettivamente aumentare la comprensione reciproca tra israeliani e americani.  Netanyahu   nei suoi barcollare irregolari tra destra e sinistra, nella sua campagna  inconcepibile  e cinica contro l'esercito  a favore di uno dei politici più controversi  di Israele, nel suo borderline irrazionale ,  sta  l'America 
emulando
Tra l'incredibile ascesa di Donald Trump e il ritorno sorprendente di Avigdor Lieberman, nulla sembra più stabile. La terra si muove sotto i nostri piedi.

Dimenticate Sheldon Adelson,  forse un giorno israeliani e americani si sveglieranno per scoprire che è Vladimir Putin, presunto amico di Trump e presunto mentore di Lieberman, a gestire la nostra  politica dietro le quinte 

Chemi Shalev

Haaretz Correspondent

Chemi Shalev : Ten reasons Benjamin Netanyahu was this week’s top anti-Zionist - Israel News

Nessun commento:

Posta un commento