giovedì 19 maggio 2016

Amos Harel: prima battaglia di Lieberman come ministro della difesa sarà contro l'IDF

Sintesi personale

Amos Harel : Lieberman's first battle as defense minister will be against the IDF


L'accordo Netanyahu-Lieberman è un coltello nella schiena del ministro della Difesa Moshe Ya'alon e ha colto alti gradi militari di Israele completamente di sorpresa preoccupandoli . Il ministro in maniera cinica e sofisticata ha applicata la teoria dello "Shock and awe" per paralizzare il nemico. Israele ha avuto ministri della difesa senza un background militare, come Moshe Arens e Amir Peretz, con risultati variabili,ma Avigdor Lieberman è percepito come uno che si oppone ai militari. 
L'ultima struttura militare che Lieberman ha visitato pubblicamente è stata l'aula affollata del tribunale militare di Kastina, dove è andato per esprimere sostegno a Elor Azaria, il soldato che ha sparato al terrorista ormai morente a Hebron. I rischi insiti nella sua nomina in realtà sono altrove .Innanzitutto il suo atteggiamento nei confronti dei palestinesi. In dichiarazioni rilasciate in questi ultimi mesi ha chiesto la condanna a morte dei terroristi, ha respinto eventuali ripensamenti nell' aprire il fuoco durante gli attacchi terroristici, ha definito l'Autorità palestinese un "cadavere politico" e ha minacciato di morte Ismail Haniyeh se non avesse restituito entro 48 ore i corpi dei soldati morti 
Questa è una linea decisamente diversa da quella assunta dalla IDF sotto Ya'alon. Infatti il coordinamento con la PA ha contribuito a raffreddare il conflitto. . E 'difficile prevedere come Lieberman avrebbe agito in circostanze simili. Sussiste anche un altro punto interrogativo le relazioni con i generali, già tesi in alcune occasioni Il generale Gadi Eisenkot non è uno che si sottomette alle aggressione o a interessi estranei.,quindi, la possibilità di uno scontro esiste. Lieberman ha pubblicamente contestato la posizione dell'avvocato militare Brig. Gen. Sharon Afek che accusato Elo Azaria di omicidio colposo. La dura condanna di Ya'alon per l' azione del soldato ha esacerbato la spaccatura con Netanyahu, interessato a non perdere l'appoggio di Lieberman e di Naftali Bennett. Dopo la sostituzione di Ya'alon con Lieberman, Netanyahu avrà una coalizione più ampia,ma probabilmente diventerà ostaggio di Lieberman-Bennett. E 'stato riferito che Netanyahu stava considerando di offrire a Ya'alon il ministero degli esteri - il primo ministro è attualmente il ministro degli Esteri - a titolo di risarcimento. Sarebbe un po 'strano vedere Ya'alon volare in tutto il mondo per parlare del processo di pace, dopo aver escluso in innumerevoli conversazioni la possibilità di fare progressi nei negoziati con il presidente palestinese Mahmoud Abba

Nessun commento:

Posta un commento