mercoledì 9 marzo 2016

Gideon Levy : Una teoria della giustizia israeliana solo per gli ebrei -




ops, mi sbagliavo,stavo mentendo. Ringrazio il Prof. Asa Kasher per aver corretto la mia bugia. Nel mio editoriale Giovedi, ho descritto gli eventi recenti in Etzion Junction in Cisgiordania  con i soldati, i cani e le barricate. Ho scritto che i palestinesi non avrebbero mai rinunciato   al bivio  costruito sulla loro terra con l'uso della forza.

Improvvisamente il noto professore di filosofia ed etica , colui che "di solito non perde un minuto   a leggere la  propaganda di Gideon Levy su Haaretz", ha scritto su Facebook. " Propaganda  sfacciata  assurda , patetica , inutile." Ha letto solo questo articolo in quanto gliel'ha consigliato un amico

In breve  Etzion Junction, a quanto pare, appartiene al nonno di Asa. "Il settimo giorno di Sukkot 1926, il presidente del David ONG Zichron, il rabbino Menachem Kasher (mio nonno), accompagnato da un avvocato, partì per Migdal Eder. Dieci proprietari terrieri arabi   erano riuniti in una grande stanza lì .... Ciascuno ha ricevuto la sua parte in contanti e ha firmato il suo consenso per vendere parte della terra di Migdal Eder . 

E aggiunge: "Migdal Eder è stata la prima comunità ebraica .... La comunità era situata esattamente dove Etzion Junction è oggi. Gideon Levy sta mentendo ". 

Nessuna occupazione, nessuna espulsione, nessuna  oppressione e nessun  furto della terra, solo giustizia storica e tutto è bene quel che finisce bene a Etzion Junction. La terra rubata è stata restituita ai legittimi proprietari, gli ebrei ne sono di nuovo proprietari dopo la fuga nel 1948. I palestinesi, naturalmente, non hanno alcun diritto  . Cari  coloni, il bivio intriso di sangue, è tutto vostro . Il padrone di casa, nipote del rabbino Menachem, l'  ha lasciato in eredità a voi. Dopo aver dichiarato kosher ogni abominio e crimine  di guerra, le bombe al fosforo , l'uccisione di massa dei bambini di Gaza  ,Kasher ci ricorda quello che abbiamo dimenticato  : .la proprietà abbandonata deve essere restituita ai suoi proprietari. Le persone che sono state costrettie ad abbandonare le loro case durante una guerra o una rivolta, come il nonno di Kasher , hanno il diritto di ottenere la loro terra e di  tornare alle loro case.   Così ebrei tornano al quartiere ebraico di Gerusalemme , sfrattano i residenti di Hebron, come stanno facendo ora a   Sheikh Jarrah . .Anche l'Alta Corte di giustizia ha stabilito che ciò è  perfettamente legale.
Mi piacerebbe che  Israele adottasse questo sublime codice etico : tutti i beni rubati e  i terreni abbandonati, sia perché i suoi proprietari sono fuggiti per   salvare la propria vita o sono stati espulsi , devono  essere restituiti  ai suoi proprietari. .
Anche Jaffa Green House e Ramat Aviv Green House devono  essere restituiti ai legittimi proprietari, insieme a   Hebron Hadassah House e  al quartiere Avraham Avinu. Da tutti questi luoghi le persone sono fuggiti o sono stati espulsi e hanno diritto al ritorno.

Sono convinto che Kasher sosterrà questa iniziativa con tutto il cuore. Dopo tutto lui rappresenta la moralità israeliana  e nessuno potrebbe sospettare  che la sua teoria della giustizia è solo per gli ebrei.

Gideon Levy

Nessun commento:

Posta un commento