domenica 14 febbraio 2016

TERRITORI OCCUPATI. A Hebron si continua a morire


Secondo la stampa israeliana, una giovane donna palestinese è stata uccisa poco fa dall’esercito israeliano dopo aver provato ad accoltellare, senza successo, un militare di Tel Aviv
Israeli army soldier aims his weapon at Palestinians during clashes in the West Bank city of Hebron
della redazione




Secondo la stampa israeliana, una giovane donna palestinese è stata uccisa poco fa dall'esercito israeliano dopo che aveva provato ad accoltellare, senza successo, un militare di Tel Aviv
nena-news.it


Roma, 13 febbraio 2016, Nena News – Una giovane donna palestinese è stata uccisa a Hebron. Secondo la versione israeliana, avrebbe tentato di accoltellare un soldato israeliano vicino alla moschea Ibrahimi, ma sarebbe stata subito freddata dagli spari dei soldati israeliani. Il ministero della salute palestinese ha confermato la morte della giovane, ma non ha fornito ulteriori dettagli.
Nessun israeliano è rimasto ferito nell’attacco. Secondo fonti palestinesi, l’area in cui è avvenuto l’attacco è stata chiusa dalle forze armate israeliane. Sono quasi 170 i palestinesi uccisi dall’inizio di ottobre. Le vittime israeliane sono 26. Nena News

Nessun commento:

Posta un commento