lunedì 8 febbraio 2016

Haaretz: Rispettare i parlamentari arabi israeliani , se Israele vuole rimanere una democrazia

Sintesi personale

Haaretz : Respecting Arab MKs Is a Must if Israel Is to Remain a Democracy

Va bene a opporsi alle azioni dei membri della Knesset Balad :Jamal Zahalka, Basilea Ghattas e Haneen Zoabi, il cui partito è un partner nella Lista araba comune. Va bene di opporsi al loro incontro con le famiglie dei terroristi  e ritenere inaccettabile il  minuto di silenzio in memoria dei terroristi e il  chiamarli martiri. Ma non va bene   una campagna di persecuzione aggressiva contro MKS,non degna di una democrazia.

La Knesset  si  è unita contro di loro  L'obiettivo  trasparente e pericoloso: un altro tentativo di delegittimare i rappresentanti arabi della Knesset , di favorire l' ostracismo e forse anche la loro rimozione mediante una legge . Questo obiettivo è stato aiutato, intenzionalmente o meno, dal centro e dalla sinistra parlamentari  anche Meretz ha preso parte all''attacco contro Balad.

Il primo ministro Benjamin Netanyahu, che non perde occasione per incitare contro gli israeliani arabi, ha  "istruito " il procuratore generale  per  vedere se sono possibili misure legali contro i tre parlamentari. Egli, insieme al portavoce della Knesset, ha presentato una denuncia contro il MKS al   Comitato Etico della Knesset" Nessuno potrebbe immaginare Netanyahu prendere tali misure contro  un MK ebreo che ha sostenuto che l'assassinio della famiglia palestinese nella Duma non era un atto di terrorismo  o contro il ministro della giustizia Ayelet Shaked  che  ha incontrato la famiglia di uno degli ebrei arrestati  : I MKS della Lista araba comune, il terzo più grande partito della Knesset, sono stati eletti per rappresentare i loro elettori. Questa comunità non condivide la visione del mondo, le credenze e le opinioni della maggioranza sionista ebraica di Israele. Se Israele pretende di essere una democrazia e respingere le accuse  di star diventando uno stato di apartheid, deve rispettare queste opinioni, anche quando sono irritanti o addirittura dolorosi per la maggioranza ebraica. MKS di  Balad hanno detto che si sono incontrati con le famiglie nel tentativo di aiutarli ad ottenere il rilascio dei corpi dei loro cari, mesi dopo che erano stati uccisi. E 'loro diritto e anche un dovere farlo.Arabi israeliani sono membri del popolo palestinese, a volte anche  membri delle stesse famiglie, ma in ogni caso persone  con la loro storia. Questo crea una situazione fragile e  un  conflitto di lealtà tra i loro popoli e il loro paese. Il modo per preservare la democrazia in Israele è quello di rispettare questa situazione complessa e dimostrare la massima sensibilità verso di essa. Spingere i parlamentari arabi  in un angolo potrebbe avere ricadute negative per Israele . Se sono costretti a boicottare la Knesset e la loro comunità  a boicottare le elezioni, Israele cesserà di essere una democrazia.

Nessun commento:

Posta un commento