martedì 12 gennaio 2016

Ronit Matalon : "Viviamo sotto un regime di apartheid"


 
 Sintesi personale
"Viviamo sotto un regime di apartheid"  dichiara in una intervista aLe Monde la scrittrice israeliana Ronit Matalon. L'articolo,  pubblicato  Domenica, ha attirato l'attenzione del pubblico  ed è  stato condiviso su Facebook  da 1500 persone.

"Questi attacchi di coltello sono solo l'inizio. Come intellettuale considero  l'occupazione un "malato terminale  e mi chiedo come tutto questo non sia  accaduto prima. La  caratteristica fondamentale della società israeliana è la negazione. E'  prigioniera  della sua stessa retorica sulla sicurezza e  sui sacrifici  . Noi stiamo vivendo sotto un regime di apartheid." Ha ammesso che la sua più grande preoccupazione è la paura   ad esprimere le sue opinioni. "Quello che sta accadendo nella società israeliana è più spaventoso  degli attacchi di coltello. Ho paura di perdere la nostra identità democratica", ha detto.


Nessun commento:

Posta un commento