martedì 19 gennaio 2016

Human Rights Watch, in Cisgiordania le imprese supportano la colonizzazione a spese dei palestinesi

Gerusalemme, 19 gen 15:00 - (Agenzia Nova) - Le imprese che operano in Cisgiordania giocano un ruolo nel facilitare l'espansione degli insediamenti israeliani a scapito dei palestinesi: a sostenerlo è un rapporto dell’organizzazione Human Rights Watch pubblicato oggi. Il documento sostiene che le società operanti negli insediamenti in Cisgiordania contribuiscono alla violazione dei diritti dei palestinesi attraverso la confisca delle terre, le restrizioni, le discriminazioni e gli abusi sul lavoro. La relazione afferma che circa 20 aree industriali israeliane contribuiscono a un sistema che discrimina i palestinesi a vantaggio degli insediamenti. Stando al rapporto, questo discrimine si concretizza soprattutto in incentivi finanziari e normativi concessi alle aziende situate negli insediamenti, e nella concessione di licenze commerciali da parte del Coordination of Government Activities in the Territories, spesso su terreni confiscati ai palestinesi in violazione delle legge internazionale. (Res)

Nessun commento:

Posta un commento