venerdì 1 gennaio 2016

Gideon Levy : 2015: L'anno del fascismo israeliano sfacciato e impenitente -






Sintesi personale

Giovedi sera segnerà la fine di un anno abbastanza terribile. Non ci sono state guerre lasciando Israele libera di trattare con se stessa. Ci sono momenti in cui il lancio di una guerra decente, come Israele conosce e ama, sembra essere la cosa migliore da fare,ma ora non può nascondersi dietro la "guerra inevitabile," di routine : tutte le sue ferite e le cicatrici sono rivelate.

Cosa è migliorato quest'anno? Supermodel Bar Refaeli si è sposata (e arrestata); musicista Ninet Tayeb avrà bambini.L' Ottanta per cento degli israeliani crede che lo stato della nazione sia positivo o almeno così così. L'ottantotto per cento degli ebrei sente l'appartenenza , ma guardate cosa è successo agli arabi: solo il 32 per cento sente un'affinità con lo Stato, rispetto al 59 per cento dell' anno precedente, un calo drammatico e preoccupante . Ma cosa conta e chi se ne frega ?

Quello che è importante è che il 86 per cento degli ebrei affermi di essere sionista ,il 61 per cento sostenga una dichiarazione di fedeltà come condizione per il diritto di voto, il 60 per cento (più giovani rispetto a quelli più vecchi) è convinto che allo Stato dovrebbe essere consentito di controllare i cittadini . La maggioranza ritiene che le organizzazioni per i diritti umani siano parassiti.

Secondo la numerologia è stato un anno speciale : 67 anni dalla fondazione dello Stato (19'48 )e 48 anni di occupazione iniziata nel '67. Ci sono ancora molti che si chiedono se durerà altri 50 anni? In nessun altro paese tali domande vengono poste.

Ventiquattro israeliani e 128 palestinesi sono stati uccisi finora nella corrente mini-intifada. L'equilibrio demografico è conservato Un centinaio di palestinesi uccisi per ogni israeliano nell'Operazione Piombo Fuso e 37 per ogni israeliano nello scudo protettivo Edge., mai prima d'ora un ordine ufficiale di uccidere è stato rilasciato, come è successo quest'anno.

E 'stato un anno in cui non c'è stato nemmeno una parvenza di colloqui di pace o un processo diplomatico, ma ciò è probabilmente una buona cosa; basta con la farsa. E 'stato anche l'anno in cui gli Stati Uniti hanno dato a Israele carta bianca per agire come desiderava . Le manifestazioni più turbolenti sono state quelle di origine etiope. Questo è stato il limite massimo di protesta in Israele.

L'elezione marzo ha determinato il governo più di destra della storia e il più nazionalista . Naturalmente sta legiferando di conseguenza. E 'stato un anno in cui si è perso totalmente il senso di vergogna, non ci riesce a spiegare perché le organizzazioni di sinistra devono essere ultra-trasparenti ,mentre gruppi di destra sono esenti o perché, in un momento in cui il diritto è violento, la sinistra è definita traditrice

E 'stato l'anno che ha segnato l'inizio del fascismo israeliano palese e impenitente. La battaglia per il regime è 'ancora in pieno svolgimento, ma nessuno è in grado di fermare la caduta verso il basso.

Gli israeliani si sono preoccupati per un sacco di cose quest'anno, dai depositi di bottiglie di Sara Netanyahu al suicidio del comandante di polizia Efraim Bracha. Le 30 storie più lette sul sito ebraico di Haaretz non avevano nulla a che fare con l'occupazione o le crepe della democrazia israeliana
Il prossimo anno sembra essere ancora peggiore.

Nessun commento:

Posta un commento