domenica 17 gennaio 2016

Cisgiordania, donna israeliana uccisa a coltellate ad Otniel



 Cisgiordania, donna israeliana uccisa a coltellate ad Otniel


Una donna israeliana accoltellata nell'insediamento ebraico Otniel, in Cisgiordania è morta per le ferite subite durante l'aggressione. Lo dice la tv canale 10.

La donna è stata aggredita dentro casa da un palestinese armato di coltello. "Un terrorista ha ucciso un civile nella comunità di Otniel", si legge in un comunicato dell'esercito, nel quale si aggiunge che i soldati stanno ricercando l'aggressore.

In precedenza, un palestinese era stato ucciso dai militari israeliani che presidiavano un posto di guardia a sud di Nablus, dopo che l'uomo aveva tentato di colpirli con un coltello.

In un altro incidente, una donna palestinese aveva tentato di accoltellare una guardia di sicurezza che si trovava all'ingresso dell'insediamento di Kiryat Arba. La guardia è riuscita a bloccare la donna, che in seguito è stata arrestata.

Nessun commento:

Posta un commento