sabato 23 gennaio 2016

Attivisti israeliani arrestati: i sospetti della Polizia e le dichiarazioni degli avvocati

Israel Police Suspect Left-wing Activist of Conspiring to Kill Palestinian Land Dealer

Sintesi personale
E' stata estesa  la custodia cautelare di Ezra Nawi, un attivista di sinistra arrestato 10 giorni fa. La polizia lo sospetta per aver cospirato  e causato la morte di un commerciante di terra palestinese. Gli avvocati di Nawi sostengono in tribunale che il  palestinesi in questione è morto nel suo letto per cause naturali. . L'informazione è stata data a un parente di Abu Khalil,,ma a  quanto si sa  non è mai stata  data all'Autorità palestinese.
La polizia ha suggerito che Nawi  ha violato la legge sulla divulgazione delle informazioni e che indirettamente ha  contribuito alla morte di Abu Khalil. Gli avvocati di Nawi sostengono il contrario. "Abu Khalil morto nel suo letto di una malattiae non vi è alcuna connessione tra l'imputato e la sua morte. La polizia lo sa e deve saperlo. Il certificato di morte lo dimostra ."

Inoltre  Nawi è sospettato di contatto con un agente straniero,ma  gli agenti stranieri in questione erano a quanto pare i membri dei servizi di sicurezza palestinesi. Dal momento che i funzionari della difesa israeliana sono in contattoregolarmente  con i membri dei servizi di sicurezza PA , non è chiaro  su quali basi giuridiche  si possa basare tale accusa 

Ancora più sconcertante è il caso del sospetto palestinese, Nasser Nawa'jah, anche  egli sospettato di contatto con un agente straniero, anche se risiede nella zona sotto l'Autorità palestinese e non è un israeliano cittadino.

"Per un abitante dei territori incontrarsi  con i membri dei servizi di sicurezza palestinesi non è un crimine.  "il suo avvocato, Gabi Lasky, ha dichiarato alla corte. "In questo caso  come  cittadino palestinese ha fornito le informazioni alla legittima 'Autorità Palestinese."

  Gli Avvocati di Nawi, Lea Tsemel e Eytan Peleg, hanno dimostrato che il concessionario di  terra palestinese, apparso nel rapporto "Uvda" , era in realtà un impostore inviata da un organizzazione di destra per intrappolare Nawi. Nawi ha reagito come ha fatto,perchè si è reso conto della trappola e della sua finalità :  dipingerlo  come un agente dei coloni ai suoi amici palestinesi  Inoltre, Nawi è sospettato di una serie di reati minori, tra i quali in possesso di un coltello, il trasporto di un palestinese entro il territorio israeliano senza un permesso e il possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

Per quanto riguarda la terza persona che è stata arrestata, Guy Butavia,il  giudice della Corte Suprema Isacco Amit  ha  respinto la richiesta di un ricorso presentato dagli avvocati Michal Pomeranz e Anu Luski,. La Corte distrettuale di Gerusalemme  ha parzialmente accolto la richiesta della polizia ordinando  la custodia cautelare fino a Domenica.

Nella richiesta è stato dichiarato che vi è  profonda preoccupazione per lo stato mentale di Butavia nel contesto delle dure condizioni del suo arresto . Inoltre la  polizia non ha agito in conformità con quanto deliberato dalla   magistrato che ha disposto che il sospetto sia posto a conoscenza "di tutte le prove contro di lui, per dargli l'opportunità di presentare una sua versione . ",ma questo non è ancora avvenuto    Giovedi 'sera circa 200 attivisti di sinistra hanno dimostrato di fronte al carcere a sostegno dei sospetti. Dopo la manifestazione i manifestanti si sono incamminati  per le vie del centro di Gerusalemme, scandendo slogan contro l'occupazione.

Nir Hasson

Nessun commento:

Posta un commento