Gaza: "ci stanno spogliando della nostra dignità".Lavoratori non pagati da 7 mesi

 

Sintesi personale

Abdallah al-Hourani  ha preso   una decisione  che  tutti  i genitori temono.
E' da 7 mesi senza stipendio e  ha smesso di pagare tasse di iscrizione per due dei suoi figli che frequentano l'università. Ha quasi $ 2.000 di debito  per generi alimentari di base, una somma considerevole dato che il suo stipendio mensile è pari a 1.000 dollari.
Al-Hourani lavora  nel reparto ortopedia di Nasser Hospital in Khan Younis zona di Gaza . I suoi problemi sono condivisi di circa 42.000 dei dipendenti pubblici di Gaza. A tutti loro vengono negati i salari a causa di circostanze al di fuori del loro controllo.
Nel mese di aprile dello scorso anno  Fatah e Hamas  hanno firmato un accordo di "unità nazionale". Anche se avrebbe dovuto porre fine alle divisioni tra i rappresentanti dei palestinesi, molti aspetti dell' accordo  erano vaghi , compresa la questione degli stipendi dei lavoratori del settore pubblico.
Che al-Hourani abbia servito il suo popolo disinteressatamente è fuori discussione. Quando Israele ha bombardato Gaza per 51 giorni la scorsa estate, ha curato i feriti e  i moribondi, pur non  avendo la minima idea di quando il suo stipendio sarebbe arrivato. Doveva affrontare attentati israeliani durante il viaggio in ambulanza dalla sua casa, nella città di Rafah a Khan Younis.
Al 23 operatori sanitari sono morti come risultato diretto dell'attacco israeliano, 16 dei quali in servizio. Altri  83 sono rimasti feriti, "la maggior parte dei quali erano autisti di ambulanze per i vari fornitori di servizi di emergenza pre-ospedaliera", secondo un  rapporto medico indipendente  
L'unica volta che al-Hourani è stato pagato negli ultimi sette mesi è stato quando ha ricevuto una borsa di $ 1,200 dal Qatar in autunno. Ha usato la somma per comprare un computer di seconda mano. "Posso dirvi che le cose non sono mai andate peggio di così. E'  insopportabile."
Questo non è affatto la prima volta che non sono stati pagati i lavoratori di Gaza. Dopo che  Hamas ha assunto l'amministrazione di Gaza nel 2007 ,l Autorità palestinese della  Cisgiordania ha  fermato il trasferimento di denaro per gli stipendi a Gaza.
Le autorità di Hamas a Gaza hanno fornito lavoro a circa 50.000 dipendenti del settore pubblico.
Al-Hourani ha spesso lottato per provvedere alla sua famiglia. In una occasione  la moglie allora incinta abortì    nella loro casa nel campo profughi di Rafah in Yebna. Non poteva permettersi di portarla in ospedale.
"La nostra dignità umana viene spogliata. Stiamo morendo lentamente. "
La crisi di finanziamento ha avuto un effetto devastante sul Nasser Hospital. Dr. Adnan al-Zatma, capo del reaparto  chirurgia, ha detto che la metà del suo personale non è stato pagato dallo scorso giugno. "Abbiamo dovuto ritardare molte operazioni", ha aggiunto.
Il mancato pagamento degli stipendi ha portato a scioperi e proteste. Molti dei lavoratori di Gaza hanno espresso il loro disappunto  nei confronti di  Mahmoud Abbas , leader dell'Autorità Palestinese,  recatosi   a Parigi per onorare i morti   di  Charlie Hebdo in un momento in cui la sua gente stava lottando
Sami al-Amasi, capo della Federazione Palestinese  dei sindacati a Gaza, ha dichiarato che Abbas ha il potere di ordinare che gli stipendi siano pagati "immediatamente".
La scorsa settimana i lavoratori  hanno circondato gli uffici di Gaza del governo di unità nazionale palestinese. Alcuni dei suoi ministri si sono  chiusi nell'edificio per gran parte della giornata.
Rami Almeghari è docente giornalista nella Striscia di Gaza.
"We're being stripped of our dignity": Gaza workers not paid for seven months - Why is Mahmoud Abbas making trips to Paris when his own people are struggling to cope?

Commenti

Post popolari in questo blog

Israele scompare dalla mappa: diplomatici palestinesi censurati a Londra

Richard Silverstein : La mano nascosta di Netanyahu aleggia su Al Aqsa Pogrom

Dominique Vidal : perchè questa omertà su quanto accade a Gerusalemme Est?

Bradley Burston : La Giornata di Gerusalemme mi ricorda: gli estremisti e i fanatici di Israele non sono il mio popolo ebraico