Giovani palestinesi fondano Book Club a Gerusalemme

Agf5dff46d-ed8a-4525-8cc6-153a8ad5bec7_4x3_296x222enzie). In collaborazione con l’unica biblioteca pubblica palestinese a Gerusalemme, è stato fondato il Dar Issaf al-Nashashibi Book Club.
“Per i palestinesi che vivono a Gerusalemme non c’è libertà di espressione, movimento o educazione”, ha dichiarato Ahmad, il fondatore del Book Club. Esso comprende due gruppi differenti: quello principale è formato da 15-20 persone di età compresa tra i 22 e i 30 anni; il secondo gruppo comprende invece una decina di donne dai 30 anni in su.
Riham Abu Ghosh, una studentessa di chimica della Hebrew University, ha detto di aver preso parte al Book Club per incoraggiare la lettura all’interno della comunità stessa.
Uno degli scopi di questa iniziativa è quella di togliere dalla strada tanti giovani palestinesi che, non avendo circoli ricreativi o sportivi, si ritrovano per le strade a lanciare pietre ai soldati israeliani.928ffa8e-dfbf-486b-bad4-0b0cccc67d47_4x3_296x222


(Agenzie). In collaborazione con l'unica biblioteca pubblica palestinese a Gerusalemme, è stato fondato il Dar Issaf al-Nashashibi Book Club.Leggi altro...
arabpress.eu

Commenti

Post popolari in questo blog

Gad Lerner : commento sulla vicenda del piccolo Eltan sequestrato dal nonno materno e ora in Israele

Sophia Goodfriend : Quando il discorso politico palestinese è "incitamento". Mohammad Kana'neh

Haaretz : Israeli Grandfather Absconded 6-year-old Survivor of Italy Cable Car Accident on Private Jet

Over 100 international law experts sign letter against West Bank annexation