L'intensificarsi della provocazione israeliana determina scontri all'Università di Abu Dis

poliziotti di frontiera israeliani a Gerusalemme Est (Acitivestills.org)
La presenza delle forze di sicurezza israeliane vicino a Al Quds di Abu Dis ha determinato   scontri con gli studenti  per due volte la scorsa settimana. Le forze israeliane, che hanno usato proiettili di gomma e gas lacrimogeni stanno cercando  solo di provocare  afferma il  vice presidente dell'università.

Ieri, mentre stavo insegnando   presso Università Al Quds di Abu Dis, ho sentito il crack di proiettili di gomma sparati da  fuori. Alcuni dei miei studenti sono saltati sulle   loro sedi. Ho continuato la lezione , il corridoio accanto alla mia classe era affollato   di studenti con la tosse  per  i gas lacrimogeni che avevano inalato all'esterno .
  Non ho visto personalmente  come gli scontri siano  iniziati,ma  secondo Ma'an News Agency , " una pattuglia della polizia di frontiera  ha fermato per più di un'ora  e perquisito alcuni studenti al cancello principale dell'Università di Abu Dis "
Quando le forze israeliane hanno poi cercato di entrare nell' 'università, che si trova nella zona B, il personale  disarmato ha cercato di  fermati.  Le forze israeliane hanno cominciato a  sparare  gas lacrimogeni e proiettili di gomma . Ma'an ha anche riferito che otto studenti  sono stati  curati presso  il Centro medico di Abu Dis  dopo  essere  stati colpiti da proiettili di gomma.
Questa era la seconda volta in meno di una settimana che i soldati israeliani, pesantmente armati,  sono arrivati ​​al campus, provocando scontri a Al Quds. Il Vice President Imad Abu Keshik ha   dichiarato che  "le forze israeliane sostengono di essere  di stanza presso  Al Quds University campus per supervisionare la costruzione e  i lavori di manutenzione del muro di separazione.,ma io   non ho visto nulla di tutto questo .
Le forze israeliane stanno cercando di provocare gli studenti e creare un senso di instabilità in tutto il campus.
  Personalmente ho osservato  che le cose si svolgono  spesso così: una jeep dell'esercito entra nel villaggio  percorrendo la  strada principale verso l'università. Allarmati  per l'intrusione provocatoria di un esercito di occupazione  i ragazzi del posto e, a volte , gli studenti lanciano pietre contro il blindato. I soldati fermano la jeep e scendono per  "difendere" se stessi , non ci sarebbe bisogno di questo se  avessero evitato di  entrare .
***
Non è solo l'università ei suoi studenti, che sono sempre più sotto pressione. Viaggiando tra Betlemme, Abu Dis, Gerusalemme e Ramallah nelle ultime settimane,  risulta  chiaro che Israele ha inasprito i controlli . Vi è una maggiore presenza militare in alcuni posti di blocco che di solito sono solo parzialmente o poco presidiati. I soldati sembrano fermare  più persone e ispezionare  più auto . Palestinesi e internazionali che si muovono  dentro e fuori della West Bank segnalano anche un aumento della presenza militare e dei  posti di blocco volanti.

Un posto di blocco israeliano in Cisgiordania [foto illustrativa, da Ahmad Al-Bazz / Activestills.org)
Sulla  strada da Abu Dis a Betlemme i soldati hanno fermato il mio servizio taxi per  un controllo dell'ID. Siamo rimasti  seduti per circa 40 minuti sotto il sole   e i  i militari ci hanno imposto di tenere chiuse le portiere di entrambi i lati  e le finestre.Ero  malato, quando il conducente si è accorto del mio star male  è sceso  dal furgone bollente ,ha cominciato  a supplicare   i soldati per avere  un po 'di acqua. I soldati, che avevano un secchiello pieno di acqua ghiacciata accanto alla  loro in panchina, gli hanno detto che se fosse   riusciti a trovare un bicchiere  , lo avrebbero accontentato . Ma non  lo avevamo   e così l'autista ha insistito  ancora un po '. Infine i soldati  hanno ceduto e gli hanno dato una tazza di acqua per me .
  Quando il controllo delle carte di identità è terminato ,  siamo stati tutti liberi di andare via . Lo scopo del fermo e della  detenzione nel caldo soffocante?  Sembrava essere dettato tale atteggiamento solo dal volerci molestare .
**
I nostri studenti sono  persone che vogliono ottenere una formazione e che sperano in un futuro migliore. Essi desiderano  laurearsi ,  trovare un lavoro e avere una famiglia come  la stragrande maggioranza dei palestinesi che si muovono   in Cisgiordania e vanno a  Gerusalemme 

Stepped up Israeli harassment leads to clashes in Abu Dis

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Peter Beinart : politica americana Ucraina e Palestinesi

Corrispondente da Gaza : Attivisti per i diritti umani condannano le crescenti condanne a morte di Hamas

Video di B'Tselem e di Amnesty International - Italia : la distruzione di una scuola palestinese tra bimbi in lacrime .

Ahmad Melhem : Attentato dinamitardo a Gerusalemme segno di escalation in Cisgiordania