Cisgiordania: video clip del violento arresto di un adolescente a Budrus



Immagine del video  girato durante l'arresto di Abed Al-Rahem Awad a Budrus, maggio 2013 (video: Portavoce IDF)
Sintesi personale 
All'inizio di questa settimana ho riportato l'arresto  violento di Abed al-Rahem Awad  del  villaggio palestinese di Budrus . I soldati hanno rotto  le porte di casa della famiglia Awad prima dell'alba di Domenica e trascinato Abed al-Rahem giù per le scale. I membri della sua famiglia hanno cercato di liberarlo. Diversi membri della famiglia sono stati  picchiati , tra cui due donne ricoverate in ospedale; granate sono state lanciate in casa ed è stato fatto un grave danno alla  proprietà. Diversi mesi fa i soldati hanno ucciso il  fratello minore  sparandogli a distanza ravvicinata, mentre stava cercando di attraversare la barriera di separazione vicino al suo villaggio - un episodio che è formalmente  sotto indagine da parte dell'esercito.
Un amico di famiglia Awad mi ha detto  che "l'intera famiglia è in  stato di shock, non li ho visti così neanche  dopo l'uccisione di Samir."
Questa mattina  ho ricevuto la risposta del IDF insieme a una breve clip del fermo:
Un primo esame rivela che durante l'arresto di un ricercato nella sua casa di Budrus, i familiari violentemente hano resistito all'arresto  utilizzando  coltelli e schegge di vetro. Al fine di effettuare l'arresto  l'esercito ha  risposto  per legittima difesa, riducendo al minimo il pericolo per i soldati e  per i membri della famiglia. Due  soldati sono stati feriti in modo lieve. Le circostanze dell'incidente continuano a essere oggetto di indagine.
Ecco la clip  rilasciato dall'esercito . E 'stato girato con la macchina fotografica posta nel  casco di uno o due soldati:
Come tutte i  clip dell'IDF di  questi ultimi anni   il video completo non è mai uscito e tutto ciò che vediamo sono tre segmenti  di diversi secondi ciascuno al rallentatore. La clip sostiene la versione riportata dai palestinesi:  le sorelle del ragazzo stavano cercando di impedire ai soldati di prenderlo. Almeno due delle ragazze  agitano   coltelli davanti ai soldati. Secondo la testimonianza resa a B'Tselem, prima  che il clip fosse rilasciato , una sorella ha minacciato di uccidersi  , se il fratello fosse stato preso , ma non c'è modo di confermare questo.
***
Vorrei aggiungere alcune osservazioni personali qui.   Il  video contiene prove schiaccianti : la famiglia  oppone  resistenza all'arresto e ci sono davvero coltelli nella scena. Non sappiamo che cosa sia  successo prima e dopo , ma agli occhi della maggior parte degli osservatori questo dovrebbe essere sufficiente  a giustificare la violenza. Eppure vorrei invitare i lettori - specialmente quelli che tendono a preferire la versione IDF come regola generale - di  cercare di immaginare quegli stessi secondi da una prospettiva palestinese. Stiamo parlando di una famiglia che ha appena avuto un figlio ucciso in un incidente  sul quale anche l'iDf sta indagando. Nel cuore della notte i soldati con i volti mascherati e armi in mano spaccano  le porte, salgono  al piano di sopra e trascinano  l'altro figlio giù per le scale. Possiamo incolpare le sorelle di  cercare di liberarlo?
Inoltre, si tratta di persone che hanno vissuto sotto il controllo militare israeliano tutta la loro vita. I loro rapporti con le autorità sono molto diversi da qualsiasi cosa si possa immaginare, perché  'la legge' li vede  come nemici. Quando  un palestinese è ricercato per essere interrogato, il procedimento è quello  qui è descritto   . Per  quanto ne sappiamole accuse contro di Abed sono di lieve entità :  partecipazione a manifestazione  di protesta e lancio di  pietre contro i soldati. Come reagiremmo se fossimo nei panni della famiglia Awad o di quella di ogni altro palestinese,?
Dare  un altro sguardo alle  espressioni sui volti di Abed e delle  sue sorelle nei secondi finali della clip. Per me questo video, che dovrebbe giustificare il comportamento dell'esercito,  in realtà descrive  su tutto ciò che vi è  di sbagliato nell' occupazione.
 

IDF releases video clip from violent arrest of Budrus teen

Noam Sheizaf
 

Commenti

Post popolari in questo blog

Zuheir Dolah : ha 76 anni e resiste da anni al tentativo di confisca israeliana. La storia di Hayel Mahmoud Bisharat ,

Sophia Goodfriend : Quando il discorso politico palestinese è "incitamento". Mohammad Kana'neh

Yuval Harar : Esame per Yom Kippur, giustizia e fedeltà tribale, etica e interesse

Combatants for Peace : portano l'acqua ai Palestinesi di Hebron, arrestati. Il teschio come simbolo dell'esercito Testimonianza di Mossi Raz