UNRWA: mai fatto da base per lancio missili

'agenzia ONU risponde all'accusa di Israele secondo la quale Hamas avrebbe usato i suoi edifici durante Piombo Fuso. Proseguono i bombardamenti contro la Striscia
dalla redazione

Roma, 29 ottobre 2012, Nena News - Mentre le bombe israeliane continuano a piovere sulla Striscia di Gaza, l'agenzia dell'ONU, UNRWA, risponde all'accusa israeliana secondo la quale militanti palestinesi avrebbero usato le sedi dell'agenzia a Gaza per lanciare razzi contro il Sud di Israele.
                              children-unrwa-gaza


La scorsa notte sono proseguiti i bombardamenti dell'aviazione di Tel Aviv contro la Striscia, causando a Khan Younis e a Beit Hanoun danni alle infrastrutture e ad alcuni edifici. Militanti dell'ala militare di Hamas, le Brigate Al-Qassam, hanno risposto lanciando 18 missili in territorio israeliano. Nella notte di sabato l'attacco aereo israeliano ha ucciso un militante di Hamas e ne ha ferito un secondo a Khan Younis. Un'escalation di violenza cominciata la scorsa settimana quando l'aviazione di Tel Aviv ha ucciso sette palestinesi e numerosi razzi sono partiti dalla Striscia verso Israele.

 a tregua negoziata dall'Egitto è stata immediatamente rotta. E oggi interviene anche l'UNRWA, l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi, che reagisce alle accuse mosse la scorsa settimana da una tv israeliana, Channel Two, secondo la quale militanti palestinesi avrebbero utilizzati durante l'Operazione Piombo Fuso (dicembre 2008-gennaio 2009) edifici di proprietà dell'agenzia per lanciare missili contro il Sud di Israele. Un'accusa già mossa dal ministro della Difesa, Ehud Barak.

Il canale tv non ha fornito alcuna prova, scatenando la rabbia dell'UNRWA: "Secondo una notizia falsa, durante la guerra ci sarebbe stato il lancio di missili dalle scuole dell'agenzia - ha detto Chris Gunness, portavoce dell'UNRWA - Non c'è alcuna prova che dimostri che militanti palestinesi abbiano lanciato razzi da edifici dell'agenzia: è disinformazione. Voglio che tutti i giornalisti sappiano che risponderanno per tali falsità".

La scorsa settimana l'ABC (Australian Broadcasting Corporation) era stata costretta a ritrattare e scusarsi per un servizio errato sull'attività dell'UNRWA. Gunness ha definito il passo indietro dell'emittente tv "una decisiva vittoria nella battaglia delle narrative".

Durante l'aggressione del 2008-2009 contro la Striscia, tre insegnanti e 86 bambini delle scuole dell'agenzia Onu furono uccisi. Oltre 60mila palestinesi trovarono rifugio negli edifici di proprietà delle Nazioni Unite, spesso target dell'aviazione israeliana, in aperta e gravissima violazione del diritto internazionale. "Un oltraggio" come lo definì il segretario generale Ban Ki-moon. Nena News 

 UNRWA: mai fatto da base per lancio missili

Commenti

Post popolari in questo blog

Amira Hass: C'è una linea sottile per i palestinesi della Cisgiordania tra la vita e la morte, spesso quella linea attraversa una cella di prigione

Gad Lerner : commento sulla vicenda del piccolo Eltan sequestrato dal nonno materno e ora in Israele

Sophia Goodfriend : Quando il discorso politico palestinese è "incitamento". Mohammad Kana'neh

Editoriale Haaretz No alla punizione collettiva dei prigionieri palestinesi