Israele: la politica di espansione degli insediamenti potrebbe scatenare la terza Intifada


Sintesi personale
La politica degli insediamenti  nella West Bank o l'incendio di una moschea  da parte di estremisti ebrei potrebbero innescare  una nuova sollevazione popolare palestinese , Questa è l'analisi degli  esperti che hanno   avvertito  di ciò il primo ministro Benjamin Netanyau, Infatti  il piano, annunciato la scorsa settimana , di  costruire 851 nuove unità abitative negli insediamenti della Cisgiordania  potrebbe scatenare una terza intifada, soprattutto alla luce della situazione di stallo del processo di pace indebolendo ulteriormente  l'ANP e le forze di sicurezza palestinesi: "  IL  processo di pace è un punto morto e stiamo andando rapidamente verso uno stato bi-nazionale, questa è la fine del sionismo. Abbiamo bisogno di una nuova leadership".
All'interno del governo c'  è  tensione  per  la demolizione imminente delle case di   Uplana,  in quanto  la Corte Suprema ha stabilito  che sono state  costruite  illegalmente su terreni di proprietà privata palestinese. Netanyau ha proposto di trasferire le famiglie all'interno di una base militare  poco distante e, contemporaneamente, ha garantito  851 unità abitative negli altri insediamenti

Commenti