Passa ai contenuti principali

VIDEO, BAHRAIN: LA RIVOLUZIONE DI CUI NON SI PUO’ PARLARE


Apri e guarda il documentario realizzato dal giornalista americano Dan Rather.

Roma, 31 marzo 2012, Nena News (nella foto dal sito byshr.org, il cadavere di Ahmed Ismaeel ucciso secondo i centri per i diritti umani la scorsa notte da agenti della monarchia) – I media italiani, a cominciare dal “servizio pubblico” Rai, ignorano la rivolta popolare in Bahrein nonostante la dura repressione attuata da re Hamad bin Isa al Khalifa protetto dall’Arabia saudita. I giornalisti americani, come Dan Rather, l’ex news anchor della Cbs, invece indagano su cio’ che accade nel piccolo arcipelago del Golfo, nonostante sia un alleato strategico e di ferro dell’Amministrazione Usa contro l’Iran e ospiti la base della V Flotta Usa. La Near East News Agency (Nena News) vi propone il documentario realizzato da Rather e andato in onda ieri per il news magazine Dan Rather Reports.
Video
VIDEO, BAHRAIN: LA RIVOLUZIONE DI CUI NON SI PUO’ PARLARE

Commenti

Post popolari in questo blog

Zuheir Dolah : ha 76 anni e resiste da anni al tentativo di confisca israeliana. La storia di Hayel Mahmoud Bisharat ,

Il prigioniero Zakaria El Zebedi invia un messaggio tramite i suoi avvocati agli israeliani: ′′ Da Facebook ( in ebraico e inglese)

Yuval Harar : Esame per Yom Kippur, giustizia e fedeltà tribale, etica e interesse

Alberto Negri: L’«anglosfera» fa fuori anche Fincantieri