Passa ai contenuti principali

Haaretz: lasciate che la flottiglia raggiunga Gaza






L'ultima flottiglia  in partenza per Gaza è costituita da 500 attivisti  e da una dozzina di navi,   trasporta  medicinali e aiuti umanitari . Israele  considera ciò una dichiarazione di guerra.A prima vista, non sembra esservi una ragione che giustifichi  l'invio degli aiuti, dato che nel  2010, Israele è stata  costretta , dopo l'  attacco alle navi turche,  a togliere molte restrizioni imposte dal brutale  blocco, inoltre   l'Egitto ha deciso  di aprire il valico di Rafah ai civili. Israele ha anche proposto di trasferire la spedizione di aiuti a Gaza, a condizione che le navi rinuncino ad attraccare nella Striscia Nella migliore delle ipotesi, l’intento della flottiglia di forzare il blocco è simbolico, in quanto ricorda al mondo che la politica di chiusura di Israele è ancora parzialmente in vigore, e che la popolazione di Gaza rimane sotto occupazione.
 Ma il governo israeliano gli attribuisce un significato simbolico molto più grande di quanto non suggerisca una saggia politica. Il governo sembra essere spaventato della flottiglia come si trattasse di un attacco da parte di una flotta armata. E si prepara a impedire che le navi raggiungano la costa di Gaza come se si preparasse a combattere un nemico che sta cercano di violare la sovranità israeliana. Sembra  che, a un anno dal primo fiasco con la flottiglia, Israele voglia dimostrare che ha imparato la lezione: la lezione militare. Come se una migliore preparazione militare o una formazione specifica per tali scenari possano salvare  l’onore di Israele. Il paese non è disposto a rinunciare di mostrare il suo potere, quindi senza dubbio contribuirà a gonfiare l’importanza della flottiglia. Ora mentre sta tentando di trovare il modo di riconciliarsi con la Turchia, Israele farebbe bene a evitare contemporaneamente di generare nuove ragioni per entrare in conflitto con i paesi i cui attivisti sono sulla flottiglia . Un paese meno timoroso si sarebbe certamente offerto di andare a scortare la flotta fino alla costa di Gaza. Da Israele, possiamo almeno aspettarci che lasci che la flottiglia si metta in contatto con la Striscia di Gaza, senza mettere in pericolo ancora una volta la posizione del paese nel mondo.Let the flotilla reach Gaza (sintesi personale)


Commenti

Post popolari in questo blog

Judy Maltz : In un tranquillo sobborgo israeliano, la lotta per la sinagoga riformata diventa negativa

Oren Ziv .Il presidente israeliano accende la prima candela di Hanukkah per l'apartheid

Ben Caspit : Mentre i colloqui di Vienna continuano, Israele si prepara a una possibile guerra contro l'Iran, Hezbollah

Haaretz : Spyware NSO israeliano trovato sui telefoni dei funzionari del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti