ISRAELE: SALARI DEI RABBINI, AUMENTI DEL 250%


      Gerusalemme, 30 Maggio 2011, Nena News – A diffondere un nuovo report sui salari dei rabbini dei distretti municipali è stato il quotidiano israeliano Ha’aretz. Lo stipendio dei neorabbini aumenterà di fatto del 250%, mentre rimarranno invariati gli stipendi di coloro che già esercitano: a deciderlo è stato il Ministero degli affari religiosi e quello delle finanze. Stanziando circa 2,2 milioni di shekel.Attualmente i rabbini appena nominati guadagnano tra i 6.000 e i 12.000 shekel al mese, una cifra che varia in base all’estensione del municipio al quale sono assegnati: ma i colleghi più anziani arrivano a guadagnare oltre 30.000 shekel al mese, e alcuni di loro hanno stipendi che sono ben superiori a quelli di un sindaco.

Il nuovo accordo porta i salari dei neorabbini tra i 16.000 e i 29.000 shekel, (cioè tra i 3300 e i 5800 euro) una somma considerevole, visto che, come fa notare Ha’aretz equivale all’80% del salario del direttore generale di un qualsiasi comune.La manovra finanziaria comunque ha sollevato non poche rimostranze da parte di alcuni deputati della Knesset, che hanno messo in dubbio la necessità di triplicare i salari dei rabbini. Questo avviene in un paese dove ci si interroga molto, soprattutto negli ultimi tempi, sulla crescita dei costi sociali degli ultra-ortodossi a carico dello Stato.A novembre del 2010 fece scalpore la proposta del rabbino Chaim Amsellen, secondo cui lo Stato di Israele dovrebbe pagare i salari solo a scolari ultra-ortodossi meritevoli ed eccellenti negli studi, destinati a diventare rabbini e non a tutti  (al momento in Israele gli haredim ovvero gli ultra-ortodossi sono 750.000 cioè un decimo della popolazione totale del paese e tra loro il 60% degli uomini non lavora, percependo salari e sussidi statali). Ovviamente la proposta di Amsellen fu rifiutata categoricamente dal partito Shas, e il rabbino ricevette minacce così pesanti che gli fu assegnata una guardia del corpo.Per il deputato di Kadima, Shlomo Molla, il nuovo provvedimento è inconcepibile, dal momento che un aumento degli stipend ai medici ad esempio, è stato rifiutato dallo stesso Ministero. Anche Nitzan Horowitz (Meretz ) ha definite la mossa “una rapina ai Danni delle casse pubbliche, un altro esempio con cui i partiti ultra-ortodossi mettono mano alle nelle questioni finanziarie dello Stato.” NenaISRAELE: SALARI DEI RABBINI, AUMENTI DEL 250%

Commenti

Post popolari in questo blog

Ahmad Tibi : Ho cancellato il mio tweet, ma Israele è giustamente sospettato di aver ucciso bambini

Akiva Eldar : L'Europa ha rinunciato ai palestinesi

Ben Caspit :Mentre continuano gli attacchi israeliani a Gaza, la Jihad islamica risponde con i missili

Alex Kane and Mari Cohen ( Jewish Currents ) : L'offensiva israeliana a Gaza: una spiegazione- Una operazione che ha ucciso decine di palestinesi.