Passa ai contenuti principali

VIDEO: NON CORRETE CON AI PIEDI L’APARTHEID


Londra, 29 Marzo 2011, Nena News – Aumentano negli Stati Uniti ma anche in Europa, le flash-mob, eventi di mobilitazione per sensibilizzare l’opinione pubblica in merito a prodotti, aziende, compagnie di distribuzione, coinvolte in diverso modo e a diversi livelli, con il sistema di occupazione di Israele.

Nel video che Nena News vi propone, un gruppo di attivisti hanno organizzato una mobilitazione all’interno di un negozio della Adidas, in Oxford Street, la via più commerciale del centro di Londra.
L’Adidas infatti è stato infatti lo sponsor, lo scorso 25 marzo, della Maratona di Gerusalemme. E quella londinese non è stata certo l’unica mobilitazione per chiedere ala Adidas che si ritirasse in qualità di sponsor dalla maratona, dal momento che il so percorso ha attraversato marginalmente il quartiere di Sheikh Jarrah (area araba di Gerusalemme Est occupata sottoposta a una pesante colonizzazione ebraica) e la colonia illegale di Pisgat Ze’ev.VIDEO: NON CORRETE CON AI PIEDI L’APARTHEID

Commenti

Post popolari in questo blog

Gad Lerner : commento sulla vicenda del piccolo Eltan sequestrato dal nonno materno e ora in Israele

Sophia Goodfriend : Quando il discorso politico palestinese è "incitamento". Mohammad Kana'neh

Haaretz : Israeli Grandfather Absconded 6-year-old Survivor of Italy Cable Car Accident on Private Jet

Over 100 international law experts sign letter against West Bank annexation