Uccisi quattro coloni israeliani Erano a bordo di un'auto presso Hebron



1TEL AVIV - Quattro coloni israeliani sono stati uccisi mentre erano a bordo di un'auto presso Hebron, in Cisgiordania. La televisione commerciale Canale 10 ha confermato che quattro israeliani sono stati uccisi in un agguato teso da palestinesi a Bani Naim, presso Hebron, in Cisgiordania, mentre viaggiavano a bordo di un'automobile. Le vittime sono due uomini di 25 e 40 anni e due donne della stessa età, una delle quali incinta. Sul luogo ci sarebbero anche due feriti. Elicotteri sono sopraggiunti per trasportarli in un ospedale di Gerusalemme.L'attacco è avvenuto alle 19.30 locali sulla strada 60 vicino ad Hebron. Secondo la polizia israeliana, che ha parlato di "attacco terroristico", un palestinese armato ha aperto il fuoco contro un veicolo nella colonia ebraica di Kyriat Arba.La radio dei coloni, Canale 7, sostiene che si è trattato di un'esecuzione. Secondo l'emittente l'automobile su cui viaggiavano i coloni, tutti membri della stessa famiglia, è stata colpita dal fuoco di un'automobile di passaggio. Dopo il primo attacco, afferma Canale 7, gli aggressori si sono avvicinati all'automobile dei coloni e hanno colpito i passeggeri da distanza ravvicinata, assicurandosi di averli uccisi. Fra le vittime, conferma Canale 7, c'è anche una donna incinta. L'emittente ha invece smentito che nell'agguato ci siano stati anche due feriti.
Reparti dell'esercito israeliano sono impegnati nella ricerca degli attentatori, che si sono dileguati a bordo di un'auto. Altri reparti cercano di contenerea collera degli abitanti israeliani della zona. Un mese e mezzo fa, nello stesso luogo, un agente di polizia israeliano era stato ucciso in un analogo agguato palestinese. Secondo le prime valutazioni, l'agguato odierno - che ancora non è stato rivendicato - è strettamente collegato alla riapertura dei negoziati diretti 1 israelo-palestinesi, cui le correnti islamiche palestinesi si oppongono strenuamente.Agguato in Cisgiordania Uccisi quattro coloni israeliani

2 Naturalmente Hamas M.O: ANSA) - GAZA, 31 AGO - Prime espressioni di compiacimento
per l'attentato avvenuto oggi presso Hebron sono state espresse
da due portavoce di Hamas a Gaza, Fawzi Barhum e Mushir
al-Masri.
Pur senza rivendicare direttamente la paternita'
dell'attentato, hanno rilevato che esso ''e' una conseguenza
naturale'' delle attivita' israeliane contro il popolo
palestinese e conferma la determinazione di quest'ultimo a
lottare per i propri diritti.
L'attentato - avvenuto mentre a Washington il presidente
dell'Anp Abu Mazen era a colloquio con il Segretario di stato
Hillary Clinton - ''rappresenta inoltre un messaggio per la
leadership dell'Anp'' che secondo Hamas e' andata alle
trattative con Israele senza l'assenso dei palestinesi.
Analoghe espressioni di compiacimento sono state espresse dai
Comitati di resistenza popolare, un gruppo armato attivo nella
striscia di Gaza.(ANSA)



3MK Aryeh Eldad (National Union) said that the attack raises concern about whether Palestinian President Mahmoud Abbas and Palestinian security services can control militants in the West Bank. http://www.haaretz.com/news/national...ttack-1.311324

Commenti

Post popolari in questo blog

Il prigioniero Zakaria El Zebedi invia un messaggio tramite i suoi avvocati agli israeliani: ′′ Da Facebook ( in ebraico e inglese)

Zuheir Dolah : ha 76 anni e resiste da anni al tentativo di confisca israeliana. La storia di Hayel Mahmoud Bisharat ,

Yuval Harar : Esame per Yom Kippur, giustizia e fedeltà tribale, etica e interesse

Alberto Negri: L’«anglosfera» fa fuori anche Fincantieri