Gideon Levy / Obama, non sarà possibile fare la pace senza parlare con Hamas


Sintesi personale

Quando fu eletto, il presidente Obama dichiarò che il conflitto in Medio Oriente poneva in pericolo la pace nel mondo. Niente è più vero. Ma che cosa il presidente sta facendo per eliminare il combustibile che alimenta il terrorismo internazionale? O almeno per dimostrare che sta facendo qualcosa? Anche l'obiettivo patetico del congelamento degli insediamenti non è stato raggiunto Sono necessari due passi decisivi per cambiare completamente le cose : inserire Hamas nelle trattative e costringere Israele a porre fine all'occupazione, soluzioni graduali, finora, non hanno dato alcun risultato. Piaccia o non piaccia senza Hamas non è possibile la pace, investire la fiducia solo in Abu Mazen vuol dire ipotizzare il fallimento. La storia ci ha insegnato che la pace si fa con i peggiori nemici, non con coloro che sono considerati collaboratori,nè si può raggiungere alcun accordo con metà della popolazione e metà del territorio. Obama sta ripercorrendo le stesse tappe di Bush, il presidente che si è dichiarato disposto a impegnarsi con la Corea del Nord, l'Iran e il Venezuela non osa avviare trattative con hamas. Il secondo passo è fare pressione su Israele. Aumenta l'isolamento di Israele nel mondo, così come si accresce la minaccia iraniana,il migliore amico di Israele deve salvarla da se stessa. invece, ora, abbiamo la condanna della relazione della Commissione Goldstone da parte del nuovo ambasciatore americano che aveva garantito grandi cambiamenti

It's not too late. True, the initial momentum has been lost, but now, following this week's "summit of rebukes," America must hurry up and rebuke itself and mainly ponder how to get out of the booby trap to which it has succumbed. Now, too, only America can (and must) do it.

Levy / No peace without Hamas

Commenti

Post popolari in questo blog

Il prigioniero Zakaria El Zebedi invia un messaggio tramite i suoi avvocati agli israeliani: ′′ Da Facebook ( in ebraico e inglese)

Zuheir Dolah : ha 76 anni e resiste da anni al tentativo di confisca israeliana. La storia di Hayel Mahmoud Bisharat ,

Yuval Harar : . La soluzione a tre classi .

Alberto Negri: L’«anglosfera» fa fuori anche Fincantieri