Aggeo Matar come i "traditori della sinistra" avevano previsto: la guerra continua




Sintesi personale


Cerchiamo di ricostruire gli eventi: lo Stato di Israele non ha accettato la proposta di hamas di estendere la tregua, che ha dato un periodo di pace al Negev occidentale in cambio dell'apertura dei valichi . Il Governo ha scelto,invece, l'offensiva militare al fine di porre fine al lancio dei razzi: 1300 palestinesi e 13 israeliani (cinque uccisi dal fuoco amico) sono stati uccisi, migliaia di Gazesi sono stati feriti, la distruzione è stata immane. Il risultato? non è cambiato nulla.Il fuoco dei razzi è continuato durante la guerra e continua ora E per quanto riguarda Hamas? E 'ancora nella Striscia, è impegnato in negoziati con Fatah per un governo di unità, e offre a Israele lo stesso negoziato : un cessate il fuoco in cambio delle apertura dei valici e Shalit in cambio di prigionieri. Quindi, a parte l'uccisione, la distruzione, la crescita dell'odio, cosa abbiamo ottenuto?Durante la guerra, le obiezioni e le proteste non sono state ammesse . Quando le abbiamo fatto, siamo stati definiti essere traditori, e circa 800 di noi - in gran parte arabi - sono stati arrestati. Molti altri sono stati attaccati dalla polizia. I media ci hanno ignorato e la gente per strada urlava contro di noi , dicendo che non ci preoccupavamo del sud. di Israele "Dove eravate in questi otto anni, quando gli abitanti di Sderot venivano colpiti ?" era la domanda posta da coloro che non ricordavano le migliaia di palestinesi uccisi in questi ultimi otto anniDove sono tutti coloro che hanno lanciato uova e insulti contro di noi? Sono ancora preoccupati per il Sud ? Cercano di capire quello che i traditori dicevano prima della guerra - non esiste una soluzione militare, e dobbiamo porre fine all' assedio?Presto un nuovo governo sarà istituito qui. Anche se non è in grado di ascoltarci, dobbiamo continuare a chiedere : la revoca immediata dell'assedio , la liberazioni di tutti i prigionieri palestinesi (in tal modo riavremo Gilad Shalit,) l'avvio di un negoziato vero e proprio nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania.Non potremmo dire, in caso di nuova guerra: non avevamo altra sceltaDid war make a difference?




tag: attacco di Gaza: analisi




Commenti

Post popolari in questo blog

Gad Lerner : commento sulla vicenda del piccolo Eltan sequestrato dal nonno materno e ora in Israele

Sophia Goodfriend : Quando il discorso politico palestinese è "incitamento". Mohammad Kana'neh

Haaretz : Israeli Grandfather Absconded 6-year-old Survivor of Italy Cable Car Accident on Private Jet

Over 100 international law experts sign letter against West Bank annexation