Uri Avnery' : Obama, l'Aipac, gli Usa una grande Israele, Israele una piccola Usa


Sintesi personale: solo elementi essenziali per me 

IArticolo 

Dopo mesi di  lotta spietata, Barack Obama ha sconfitto il suo avversario, Hillary Clinton  .E  quale è tata   la prima cosa che ha fatto  Obama dopo la sua sorprendente vittoria?   Si è precipitato ad  una conferenza dell' AIPAC, e ha pronunciato un discorso che ha superato tutti i record per ossequietà e lusinghe .Questo  è abbastanza sconvolgente. Ancora più sconvolgente è il fatto che nessuno sia  stato sconvolto.E 'stato  un  congresso  trionfale : 7000 funzionari ebrei provenienti da tutti gli Stati Uniti ,tutta l'elite  di Washington,. 300 senatori e membri del Congresso Tutti coloro vogliono  essere eletti o  rieletti  sono venuti a vedere e a farsi vedere  In tutte le capitali del mondo gli eventi sono stati seguiti  Tutti i media arabi ne  hanno  riferito ampiamente e Aljazeera ha dedicato un'ora di trasmissione  all'evento   Le più  estreme conclusioni dei  professori John Mearsheimer e Stephen Walt sono stati confermate:, la Lobby israeliana è  al centro della vita politica degli Stati Uniti e del mondo  Perché i candidati per la presidenza americana ritengono  che l'appoggio della lobby israeliana sia essenziale per la loro elezione ?I voti  ebraici sono importanti, ma gli  afro-americani hanno più voti, e lo stesso gli  ispanici..Numericamente la comunità arabo-musulmana  è rilevanteAlcuni affermano che il denaro parla ebraico, ma   questo  mito circa l' onnipotente denaro ebraico è un pregiudizio  anti-semita .Dopo tutto, altre lobby  e  importanti società multinazionali, hanno donato  notevoli somme di denaro a Obama  E’ vero è   stato dimostrato che la lobby ebraica è quasi sempre   in grado di bloccare l'elezione di un senatore o un membro del Congresso non sintonizzato con Israele .OK Obama  promette di salvaguardare la sicurezza di Israele ad ogni costo,come tutti . OK egli minaccia  l'Iran, anche se ha promesso di incontrare i loro leader cercando di  risolvere tutti i problemi pacificamente. OK egli ha promesso di riportare i nostri tre soldati catturati (credendo, erroneamente, che tutte e tre siano  detenuti da Hezbollah - un errore che dimostra  come lacunosa  sia  la sua conoscenza dei nostri affari.)Ma la sua dichiarazione su Gerusalemme ebraica ed indivisibile  rompe tutti i limiti.Non è esagerato definire ciò  scandaloso. Da Camp David  in poi  tutti i governi israeliani hanno capito che questo mantra costituisce un ostacolo insormontabile per qualsiasi processo di pace. Così  tale ipotesi  è scomparsa - quasi segretamente - dagli  slogan ufficiali e nessun candidato si è spinto  così oltre come Obama:evidentemente  la paura di AIPAC è così forte , che anche lui  si è adeguato   alla peggiore  politica di di Washington   Obama ha danneggiato la sua immagine nel mondo musulmano e ipotecato il suo futuro Sessanta cinque anni fa il  compito dell'  ebraismo americano era di  aiutare  gli ebrei perseguitati dal nazismo . Che cosa ha causato la vertiginosa ascesa al potere di dell'American Jewish organizzazione ?  talento?Denaro? ambizione politica ? Vergogna per l'Olocausto?Sempre più sono convinto che ciò che conta davvero è la assonanza  tra gli usa   e Israele : Israele è una piccolo America, gli  Stati Uniti d'America sono  una grande Israele.  I primi sionisti , fuggiti  dall'  Europa, portavano  nel loro cuore una  visione messianica e  utopica .(in verità , i primi sionisti erano  in gran parte atei, ma le  tradizioni religiose hanno  avuto una forte influenza nella loro  visione.) I fondatori della società americana sono stati i  "pellegrini", che consideravano  gli Usa   una terra promessa e se stessi il popolo eletto  Entrambi hanno sofferto molto nel loro nuovo paese ignorando completamente  i diritti dei popoli indigeni,  ritenuti da loro sub-umani e selvaggi  Entrambi hanno visto la resistenza naturale dei popoli locali come prova del loro innato istinto  omicida, giustificando così  le peggiori atrocità. Hanno espulso   i nativi e hanno  preso possesso della loro terra come la cosa più naturale da fare,  avendo in una   mano l'aratro e nell'altra la Bibbia Sembra che nell' inconscio  di entrambe le nazioni vi sia  un sentimento  di colpa  repressa   che si esprime   nella negazione dei loro misfatti del passato , determinando aggressività e  culto del potere. Pertanto, accetto con riserva  la speculazione: "Bene, Obama  deve parlare  così  per essere  letto . Una volta alla Casa Bianca, egli tornerà se stesso."Di una cosa sono certo: le sue  dichiarazioni all' AIPAC sono un male per la pace, per Israele, per il mondo e per i Palestinesi E una volta eletto,sarà obbligato a dire, per quanto riguarda la pace tra i due popoli di questo paese: "No, non posso!"



Commenti

Post popolari in questo blog

Gad Lerner : commento sulla vicenda del piccolo Eltan sequestrato dal nonno materno e ora in Israele

Sophia Goodfriend : Quando il discorso politico palestinese è "incitamento". Mohammad Kana'neh

Haaretz : Israeli Grandfather Absconded 6-year-old Survivor of Italy Cable Car Accident on Private Jet

Over 100 international law experts sign letter against West Bank annexation