Video: mercenario israeliano coinvolto formazione squadroni della morte in Colombia

1Giovedi scorso, la Corte suprema russa ha confermato la decisione di estradare in Colombia il mercenario israeliano Yair Klein. (ex ufficiale dell'IFD)Klein è stato condannato nel paese sudamericano in contumacia per aver addestrato gruppi paramilitari e milizie dei signori della droga negli anni 1980.

2

Un mercenario israeliano, accusato dalla Colombia di aver addestrato squadre paramilitari negli anni Ottanta, ha vinto l'appello alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo contro l'estradizione dalla Russia. Gal Yair Klein è stato processato in contumacia nel 2001 per aver addestrato gli "squadroni della morte" usati da Gonzalo Rodriguez Gacha e Pablo Escobar, leader del cartello di Medellin. Tra il 1999 e il 2000, Yair Klein ha scontato anche sedici mesi di reclusione in Sierra Leone per aver contrabbandato armi alla guerriglia del Revolutionary United Front (Ruf).
3 Israele:ricercati dall'Interpol tre israeliani:
addestrarono squadre della morte in Colombia
Bogotà, 4 aprile - L''Interpol ha emesso un mandato di cattura nei confronti di tre cittadini israeliani, residenti pare nello Stato ebraico, accusati di aver addestrato delle squadre della morte in Colombia e di aver preparato gli eserciti privati di due grandi narcotrafficanti locali. Uno dei tre, un tal Yair Klein, ex tenente colonnello delle forze armate israeliane, intervistato lo scorso mese da un'emittente tv colombiana in Israele, ha negato ogni relazione con i narcotrafficanti, ma ha ammesso di aver preparato squadre della morte ad affrontare la guerriglia di sinistra


Commenti

Post popolari in questo blog

Zuheir Dolah : ha 76 anni e resiste da anni al tentativo di confisca israeliana. La storia di Hayel Mahmoud Bisharat ,

Il prigioniero Zakaria El Zebedi invia un messaggio tramite i suoi avvocati agli israeliani: ′′ Da Facebook ( in ebraico e inglese)

Yuval Harar : Esame per Yom Kippur, giustizia e fedeltà tribale, etica e interesse

Alberto Negri: L’«anglosfera» fa fuori anche Fincantieri