La notte della vendetta dei settler: assalto a un villaggio palestinese


articolo
Sintesi (solo punti per me essenziali)
I pannelli di marmo frantumati della fabbrica di Hashalom ,testimoniano gli eventi della notte e la vendetta dei coloni . Piange Naama Masalha, ha dovuto nascondere i suoi bambini in giovane età ,nella stanza da bagno mentre i settlers stavano fracassando i vetri delle finestre con la collaborazione, secondo alcune testimonianze, dei soldatiNel piccolo villaggio di Al Funduq ,sulla strada di Qalqilyah-Nablus dove i settlers vivono tranquillamente ,ora stanno valutando i danni.
Omar Jaber, elenca : danneggiament oalla fabbrica - NIS 111.000; alle automobili - NIS 76.000; alle sedi - NIS 6.000; ai negozi - NIS 10.000 E' convinto che nessuno risarcirà i residenti . Forte è il timore, la furia e la frustrazione . Funduq ha pagato il prezzo dell'uccisione del settler Ido Zoldan, abitante aShavei Shomro. Due giorni dopo è stato segnalato dall'IDF che i responsabili dell'omicidio erano tre palestinesi di Kadum . I settler sono andati anche là.Un gruppo di giovani israeliani ha occupato una casa palestinese abbandonata e ora getta sassi alle automobili arabe che passano lì vicino .I terrificanti buldozer spianano la strada per creare un nuovo posto di blocco ,isolando la strada non l'avamposto Questa è la giustizia israeliana
Circa 500 persone vivono in Al Funduq. È un villaggio che non ha creato alcun problema agli israeliani Cinque giorni dopo che Zoldan è stato ucciso, il villaggio è stato sottoposto a coprifuoco totale. I settlers devono essere tranquillizzati
Zakariyah Asade, coordinatore dell'organizzazione "rabbini per i diritti dell'uomo, afferma che i soldati hanno illuminato la zona con le loro torce per "facilitare"il lavoro dei settler. E' l'IDF che dà loro tanto potere. Racconta un palestinese:"Non so chi abbia ucciso il colone, ma la punizione collettiva dell'intero villaggio non è giusta . Ogni giorno si parla del processo di pace ,ma quando la mia casa viene demolita, il mio trattore e la mia automobile danneggiati che cosa dovrei fare ? "
Il proprietario dei trattori, Shari, avverte:"quando i bambini cresceranno e diventeranno adulti, come reagiranno ?"
Nella sua drogheria Sakr Bar valuta danni causati dal coprifuoco :NIS 3.000. Ha un taccuino sul quale elenca tutti i debiti contratti dai settlers . Pagano una volta ogni mese o due, ma il debito, dall'inizio della seconda intifada, è di NIS 34.000 . I suoi clienti vengono dagli stabilimenti di Kedumim, Shavei Shomron, Elon Moreh, Ariel, Emanuel, Karnei Shomron ed Einav.
Naama Masalha, vestita di nero è estremamente depressa: urla ogni volta che ricorda quella notte di incubo. Quando i settlers sono arrivati , suo marito, Akram, era ancora al lavoro, stava caricando le casse di verdura da inviare in Israele. Mentre rientrava a casa ,ha visto la strada bloccata dai settler,dai militari e dalla polizia. Qui gli è giunta la notizia che i settler stavano attaccando, con bastoni e pali di ferro, la sua abitazione ,dove la giovane moglie e i figli erano bloccati all'interno. Li ha salvati il fratello . Egli ha attivato, inoltre, il dispositivo di registrazione del cellulare per testimoniare quanto accaduto.Grida una donna in ebraico : "Cancelliamo questa casa, Soffrirete, cancelleremo questo villaggio,uscite. " Si sentono colpi di spranga e di bastoni contro le finestre , rumori indistinti .A un certo punto la donna avverte di fare attenzione ai militari Solo a questo punto si ode l'ingiunzione, rivolta dai soldati ai settler ,di andarsene . Intanto si continua a costruire un altro blocco stradale in difesa dei coloni
Tutti gli articoli di G.Levy (sintesi)
Allegato

Commenti

Post popolari in questo blog

Zuheir Dolah : ha 76 anni e resiste da anni al tentativo di confisca israeliana. La storia di Hayel Mahmoud Bisharat ,

Sophia Goodfriend : Quando il discorso politico palestinese è "incitamento". Mohammad Kana'neh

Yuval Harar : Esame per Yom Kippur, giustizia e fedeltà tribale, etica e interesse

Combatants for Peace : portano l'acqua ai Palestinesi di Hebron, arrestati. Il teschio come simbolo dell'esercito Testimonianza di Mossi Raz