Uccisa israeliana a Gaza ....i razzi continuano e poi?

Uccisa una donna israeliana, vittima civile di una follia senza fine .
Come per la guerra libanese i razzi, e per me non a caso, continuano e continueranno: e poi? Troppi interessi in
gioco, troppo alta la partita...eppure Gaza è a ferro e fuoco, eppure Israele è dotata di strumenti tecnologici super avanzati, di un servizio segreto tra i più efficiente...eppure i razzi continuano saldando e rafforzando i falchi di entrambi gli schieramento e la popolazione civile,israeliana e palestinese, muore, soffre imprigionata in una catena di dolore, rabbia e odio Non è il caso di porsi qualche domanda? non è il caso di cominciare a chiedersi chi comanda a Tel Aviv come, tra le righe osserva Haaretz? La risposta?Militari e destra nazionalista e,come in Libano, i residui dei neo conservatori in rotta negli Usa. Cominciassero anche i palestinesi a porsi alcune domande.........chi sta giocando sulle macerie di Gaza e sulla loro pelle........rompendo entrambi gli schemi definiti : non è più tempo di schieramenti funzionali a chi vuole alimentare la strategia della tensione

Commenti

Post popolari in questo blog

Zuheir Dolah : ha 76 anni e resiste da anni al tentativo di confisca israeliana. La storia di Hayel Mahmoud Bisharat ,

Il prigioniero Zakaria El Zebedi invia un messaggio tramite i suoi avvocati agli israeliani: ′′ Da Facebook ( in ebraico e inglese)

Yuval Harar : Esame per Yom Kippur, giustizia e fedeltà tribale, etica e interesse

Alberto Negri: L’«anglosfera» fa fuori anche Fincantieri