lunedì 8 febbraio 2016

Solo un vero patriota può porre fine a 50 anni di occupazione


http://frammentivocalimo.blogspot.it/search?q=Mira+Sucharov


Sintesi  personale

Uno dei giganti mondiali nel campo della psicologia politica ed educativa , da poco in pensione ,è diventato un  "pacifista a tempo pieno."Il suo nome è Daniel Bar  e ha creato un movimento:  :
"Salva Israele; Stop all'occupazione "( SISO)Tra poco saranno 50 anni di occupazione ed egli invita  il governo israeliano ad " accettare la creazione di uno Stato palestinese indipendente o a estendere la parità dei diritti a tutti coloro che vivono nei territori occupati finché non ci sarà una risoluzione definitiva concordata del conflitto. "VUOLE convincere gli Israeliani che porre termine al  dominio militare in Cisgiordania   è un bene per Israele . Egli ha sviluppato il concetto di "mentalità di assedio" . La convinzione che "la propria società sia circondata da un mondo ostile", conduce ad  essere molto diffidenti nei confronti degli altri. In Israele si tratta di un fenomeno che Bar-Tal ha etichettato come la "Sindrome Masada"

Bar-Tal ha trascorso la sua carriera a  enumerare i timori israeliani e le memorie storiche che li alimentano : l'antisemitismo, l'Olocausto, l' invasioni di stati arabi, il terrorismo palestinese. Purtroppo questo tipo di mentalità dell'assedio non porta a empatizzare con gli altri che si sentono allo stesso modo sotto assedio, ma ad un indurimento delle posizioni. "Argomenti morali", dice, non funzionano. "Se mostri preoccupazione per i palestinesi, sei chiamato un amante arabo; sei considerato un traditore. " Ciò che funziona, dice, è convincere che l'occupazione ha impatti negativi sulla società. Da qui il titolo del suo movimento in crescita: "salvare Israele, Stop all'occupazione".Vede una tirannia della maggioranza -l'  attuale governo , soffocare il segmento della società israeliana considerato minoritario attraverso la  legge sulle ONG ,l'invito all'autocensura  per gli artisti, la rimozione del libro di Dorit Rabinyan dal curriculum di Israele; l'indebolimento del pensiero critico all'interno del sistema scolastico israeliano. "In pratica  il sistema di istruzione non può essere aperto,ma cerca di indottrinare  e di  impedire un libero scambio di idee." Ha parole dure per i nuovi studi civici  nei libri di testo  che " insegnano  valori particolaristici  dell'ebraismo e del nazionalismo ed ignorano in larga misura i principi di democrazia,  di libertà, di giustizia e di stato di diritto ". Bar-Tal è stato un co-leader dello studio sui libri di testo palestinesi e israeliani del 2013.  Lo studio ha trovato che la reciproca demonizzazione era fortunatamente rara in entrambi i lati. L'elemento comune  consisteva nel  mantenere  la propria storia nazionale. Per queste sue conclusioni , Bar-Tal è stato screditato dai ministri .  Bar-Tal vede  che l'occupazione devia fondi da settori come la salute, il benessere e l'istruzione . SISO collabora con altre organizzazioni ebraiche, tra cui Hashomer Hatzair, Partner for Progressive Israel, il Yachad inglese  e il J europeo. .Peace Now approva l'iniziativa , ma sta lavorando ad un altro progetto e così   il premio Nobel Daniel Kahneman. . C'è una lunga strada da percorrere per soddisfare i 13 obiettivi strategici  che  l'iniziativa ha definito - tra cui l'organizzazione di eventi, produzione di film, ottenere "milioni di firme" per una petizione, . "Noi siamo patrioti; amiamo il nostro paese ".

v.

Mira Sucharov

Nessun commento:

Posta un commento