Israele : il caso dell'insegnante censurato e minacciato per i suoi insegnamenti e il caso Dreyfus

 


SINTESI PERSONALE

La controversia  centrata su un insegnante di liceo denunciato da uno dei suoi studenti  del dodicesimo grado con l'accusa di esprimere idee di sinistra in classe si è intensificata in questa settimana. Adam Verete, l'insegnante di Kiryat Tivon è stato soprannominato ' Dreyfus di Tivon '  e il suo caso ha acceso il dibattitto alla  Knesset .mentre duecento studenti hanno manifestato a difesa di Verete
Giovedi ', Haaretz ha pubblicato  una registrazione segreta di una audizione, in cui Verete  parla  con uno degli amministratori ORT.  A volte la voce dell'insegnante trema, scendendo quasi a un sussurro, quando si discute sull' incitamento spaventosa contro di lui su Facebook. Insiste su quello che ha fatto e non ha detto: non ha mai detto che Israele non è uno stato per gli ebrei, ma per gli arabi, egli sostiene  di aver aperto "una discussione filosofica" sul fatto di chiamare l'esercito israeliano l'esercito più morale del mondo chiedendosi se un tale esercito è in grado di fare le cose immorali. Quando gli studenti hanno chiesto la sua opinione ha risposto che tra le cose che l'IDF fa, ci sono alcune cose immorali.Quando egli esprime la paura di tornare a scuola il giorno seguente sapendo che Sapir Sabah, che ha presentato la denuncia, sta andando in giro chiamandolo traditore - ha anche detto in classe che Israele ha la pena di morte per i traditori - l'amministratore ORT risponde: "ma questa è la sua opinione. "
 Sul nastro dice chiaramente che non vuole dimettersi ,nonostante l'ORT consigli questa scelta, e di aver avuto il sostegno dei suoi studenti che .hanno creato una pagina di Facebook a suo favore  Uno studente più tardi ha scritto  :
Non capita tutti i giorni  di avere  la possibilità di difendere le tue convinzioni e difendere una persona che ti  è cara ...  parlare di opinioni che a volte sono in contrasto con le mie  ed a volte no,  è stimolante, suscita pensieri  profondo e l'attenzione vola verso l'altro Qunado arriva il giorno che tolgono questa possibilità, i bambini avranno anche paura di dire la propria opinione visto che  vogliono far tacere un uomo che è più vecchio di te e minacciano la sua vita, "
Insegnanti della scuola di Kiryat Tivon, hanno inviato una lettera urgente esprimendo preoccupazione per quello che chiamano la "persecuzione personale" di un membro del loro personale.
Gli insegnanti ritengono che il terreno educativo sul quale ci troviamo si sta disintegrando ... la comunità di insegnante è molto disturbata dalle azioni degli enti coinvolti in questa vicenda, e siamo preoccupati per le conseguenze di questo incidente sul docente-studente dialogo e sullo status degli insegnanti in Israele. Noi insegnanti    ci sentiamo eposti quando  una chiara preferenza viene data alle opinioni degli studenti e dei genitori  e non riceviamo alcun sostegno dal sistema. "
. La direttiva pubblico del Ministero della Pubblica Istruzione precisa che un insegnante non deve sostenere un partito politico   o partecipare a party- conferenze o riunioni. Verete insiste sul fatto che non ha mai sostenuto un partito e che i suoi colloqui hanno affrontato questioni pubbliche delicate,mostrando disponibilità per tesi opposte a quelle presentate  onde sviluppare il pensiero critico. .Verete ha scritto in una lettera ai suoi colleghi che i problemi con Sabah sono iniziati l'anno precedente, quando ha espresso il suo sostegno perchè  "gli arabi siano gettati nel mare". Ha poi chiesto scusa .
. Un esperto alla radio israeliana ha puntualizzato senza mezzi termini: "Non voglio che mio figlio   studi con  qualcuno che critica l'IDF" Yuli Tamir, ex ministro dell'Istruzione  laburista, ha dichiarato in risposta che solo le società deboli non sono in grado di criticare se stessi o insegnare in modo critico.
Nella registrazione della sua audizione, Verete dice a un certo punto:
 . Se io dico che qualcosa che contraddice i diritti umani , che viola  i diritti fondamentali di una persona e  se quella persona è un rifugiato dall'Africa o un  palestinese a un posto di blocco -  e ciò è considerata una dichiarazione politica, allora la situazione è grave, non  esiste che i valori umani fondamentali siano una dichiarazione politica. Non lo sono ".

Embattled teacher compared to Dreyfus



Per una maggiore copertura della controversia Verete:
Sulla vicenda Adam Verete e le tendenze anti-democratiche
Dello studente 'persecuzione politica' di insegnante raggiunge fase nazionale

Commenti

Post popolari in questo blog

Amira Hass: C'è una linea sottile per i palestinesi della Cisgiordania tra la vita e la morte, spesso quella linea attraversa una cella di prigione

Gad Lerner : commento sulla vicenda del piccolo Eltan sequestrato dal nonno materno e ora in Israele

Editoriale Haaretz No alla punizione collettiva dei prigionieri palestinesi

Haaretz : Israeli Grandfather Absconded 6-year-old Survivor of Italy Cable Car Accident on Private Jet