Il Dottore Izzeldin Abuelaish al quale l'IDF ha ucciso tre figlie , ha pubblicato un libro: "io non odio"


Sintesi personale "La ferita e il dolore non sono scomparsi, ma la sofferenza è parte del processo del perdono. Non perdono per gli israeliani, ma per me stesso, al fine di liberarmi dall'odio e dalla rabbia e poter sperare in un percorso migliore , " Così ha dichiarato Izeldeen Abuelaish al Ynet.Dr. Abuelaish ha perso le sue tre figlie in un bombardamento israeliano durante l'Operazopne Piombo Fuso e ha pubblicato di recente un libro: "Io non odio."Quello che mi ha spinto a scrivere è stata la fede in Dio e nell'intelletto . Tutto quello che succede è stato scritto da Dio. La mia fede musulmana mi ha aiutato a superare ie cicatrici emotive". Secondo Abuelaish, la fede è importante , e non solo nei momenti più difficili. La fede è qualcosa di molto forte., qualunque sia l'oggetto che la determini " Il lavoro del medico è basato sulla speranza e questo mi ha aiutato a scrivere il libro.Nella vita non conta ciò che può cambiare nel tempo, come il potere,, ma l' umanità ,la tolleranza, la capacità di perdono e il desiderio di una vita migliore, questi sono valori permanenti .In questo momento, il dottor Abuelaish vive in Canada, dove ha pubblicato il suo libro che ha ottenuto un ottimo successo"Le risposte al libro sono senza fine e sono positive, buone e ispiratrici. Grazie a Dio la mia testimonianza sta andando bene e sta contribuendo a far conoscere la sofferenza palestinese al mondo e, in particolare ,evidenzia che l'uso delle armi e della forza non possono portare sicurezza o risolvere i problemi a lungo termine.Quindi, dobbiamo pensare ad altri modi per affrontare i problemi"Quando il dottor Abuelaish parla delle sofferenze dei palestinesi, egli si riferisce soprattutto ai residenti di Gaza."Non ho mai visto Gaza in tale stato. Un milione e mezzo di persone in una situazione intollerabile, senza speranza, come nessuno al mondo. Nessuno si lamenti per quanto potrebbe accadere. Chi lo fa dovrebbe chiedersi cosa ha fatto per cambiare la situazione, "Un tema importante del libro è il cambiamento. "Molte persone mi chiedono come abbia potuto scrivere questo libro dopo tanto dolore .Io rispondo che la ferita e il dolore ancora esistono. La sensazione che sei furioso e stai per esplodere ancora esiste, ma io dico che dobbiamo agire per modificare ciò che ci circonda e noi stessi non sulla base della rabbia e della disperazione ".LA tensione e la violenza sono artificiali, non sono un atto di Dio. Non siamo come il tsunami o un diluvio che non possono essere controllati , la realtà può essere affrontata, se si crede che nulla è impossibile"
allegati RandomHouse.ca | Books | I Shall Not Hate by Izzeldin Abuelaish
Gaza doctor writes book of hope despite death of three daughters ...
La via del PER-DONO - Ara Pacis - Roma - CREATIVI CULTURALI
video: in diretta l'uccisione dei familiari di un medico palestinese
Gaza doctor: I shall not hate
commento ricevuto da Israele "Il dottore Abuelaish e' una persona ammirabile che ci incoraggia ad aver fede nel genere umano e nel suo futuro. Il dottore ha moltissimi amici in Israele che credono in lui ed in un futuro di pace.
E da qui voglio mandargli questo messaggio :
che la tua fede sia la nostra fede.חזק ואמץ !"





Commenti